Home > Recensioni > Poliziotti Fuori – Due Sbirri A Piede Libero
  • Poliziotti Fuori – Due Sbirri A Piede Libero

    Diretto da Kevin Smith

    Data di uscita: 25-06-2010

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Kevin Smith è più fuori dei poliziotti

Due poliziotti, Paul e Jimmy, si ritrovano nel bel mezzo di una faida criminale. A Jimmy è stata rubata una figurina dall’altissimo valore, con la quale avrebbe dovuto pagare il matrimonio della figlia, e insieme a Paul cerca di recuperarla, finendo immischiato in affari loschi e combinando una serie indicibile di guai. Ma la loro organizzazione strampalata, un ossimoro che diventa realtà durante la visione del film, sarà in grado di fargli superare qualsiasi difficoltà. Film divertente e godibile che però si discosta dal tipico cinema di Kevin Smith e che vanta un cast affascinante composto dai due insostituibili protagonisti, Bruce Willis e Tracy Morgan, e da molti comprimari che contribuiscono a rendere il tutto più spassoso.

OneLouder

Film piacevole, ma una delusione per i fan dello stile singolare e inconfondibile di Kevin Smith, non ravvisabile nella pellicola che invece ricalca tutti i cliché del buddy-movie tra poliziotti, basandosi sui contrasti dei due protagonisti e su una serie di gag, non tutte riuscite. Si gode di qualche personaggio di contorno, della parodia del cinema action degli anni ’80, dell’autoironia di Bruce Willis e dell’esilarante sequenza iniziale in cui Tracy Morgan cita le battute di molti film durante un interrogatorio surreale.

Pro

Contro

Scroll To Top