Home > Recensioni > Tata Matilda E Il Grande Botto
  • Tata Matilda E Il Grande Botto

    Diretto da Susanna White

    Data di uscita: 04-06-2010

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

La Tata è tornata

A cinque anni dal suo esordio cinematografico, la serie di racconti di Christianna Brand torna in sala e ancora una volta vede la protagonista (e produttrice) Emma Thompson nei panni dell’orribile Tata Matilda, questa volta alle prese con la famiglia Green: durante la seconda guerra mondiale, alle porte di Londra, Isabel (Maggie Gyllenhaal) è madre di tre bambini pestiferi in attesa di notizie del marito al fronte.
L’arrivo dei due cuginetti snob dalla città, le continue pressioni del cognato Phil per vendere la fattoria e le stranezze crescenti della sua datrice di lavoro rendono la situazione sempre più difficile da gestire senza l’aiuto di qualcuno. Quando ecco che, un misto fra Mary Poppins e la befana, Tata Matilda bussa alla porta.

OneLouder

Il pregio di questo film, una volta tanto, è di avere un target ben preciso: è una storia per bambini, una tipica fiaba all’inglese, con una morale da apprendere, tanto umorismo, una banda di ragazzini alla riscossa, e un pizzico di magia che non guasta mai. L’ottimo cast di adulti che li accompagna, da Maggie Gyllenhaal a Rhis Ifans, rende il prodotto appetibile agli adulti quanto basta da convincerli a entrare in sala.

Pro

Contro

Scroll To Top