Home > Recensioni > The Avengers

L’apparizione cinematografica degli Avengers è stata preparata dai Marvel Studios con una paziente ed oculata operazione di avvento, scandendo lentamente ogni capitolo, presentandoci pazientemente ogni personaggio; perché potessimo arrivare preparati, senza aspettarci che in due ore e mezza di film ci fosse spazio per ogni singolo approfondimento psicologico: quello l’avete già avuto.

La storia è nota a molti, gli altri possono facilmente immaginarla, è la solita di ogni blockbuster di supereroi che si rispetti. Joss Whedon confeziona un film non senza difetti ma ad un altissimo livello visivo e di intrattenimento.

Per un film di questa categoria la magnificenza degli effetti speciali si dà per scontata; le due metà del film sono eccessivamente sbilanciate: l’avvicinamento dei personaggi al progetto Avengers dura più di metà film, l’azione è condensata e a tratti esagerata; ci sono troppe figure principali che impediscono allo spettatore di focalizzare l’attenzione; ma nonostante alcune sequenze risultino assolutamente eccessive, anche per un film di supereroi, “Avengers” è un ottimo blockbuster, anche se non il migliore della scuderia Marvel.

Pro

Contro

Scroll To Top