Home > Recensioni > The Social Network

L’insicurezza usata come carta vincente

Genesi e sviluppo del social network che ha cambiato il mondo e, soprattutto, la vita del suo creatore e di tutti coloro che gli stanno intorno. Trattasi di Mark Zuckerberg, inventore di Facebook, ragazzo prodigio, nerd sarcastico e a tratti antipatico, che ha subito due processi per furto di proprietà intellettuale e per truffa ai danni del migliore amico, uscendone da perdente, ma comunque come il ragazzo più ricco del mondo.

OneLouder

Andando a ritroso nella narrazione delle varie fasi che hanno portato alla nascita di Facebook, ci rendiamo conto che tutto ciò che ha mosso il nerd più ricco del mondo a mettersi all’opera, erano sentimenti che nascevano dalla sua grande insicurezza nei confronti della ragazza che l’aveva mollato o del migliore amico che stava avendo successi lavorativi ed universitari molto più significativi dei suoi. Molto ritmato, coinvolgente, divertente e intenso, “The Social Network” si candida ad essere uno dei migliori film dell’anno.

Pro

Contro

Scroll To Top