Home > Recensioni > Tutti I Santi Giorni

Correlati

Una storia che sfida il tempo

Guido e Antonia si amano così come possono amarsi due anime gemelle, un po’ strampalate ma pazze d’amore l’uno per l’altra. Si rincorrono ogni santo giorno in una corsa contro il tempo che li porta a sfiorarsi nelle prime ore del mattino tra baci sonnacchiosi ed un caffè appena preparato.
Guido è uno dei pochi romantici e sognatori rimasti in giro appassionato di libri antichi e di santi, Antonia è uno spirito libero spavaldamente ignorante, aspirante cantante che lavora in un autonoleggio.
Una divertente e dolcissima commedia che esalta l’amore puro e sincero anche quando s’insinua il pensiero ostinato di un figlio che mette a dura prova il rapporto con conseguenze imprevedibili.

OneLouder

Tutti i santi giorni” è la personale e intima fiaba moderna di Paolo Virzì, in perfetto equilibrio tra ironia e tenerezza, che racchiude in sé i paradossi di una relazione moderna in cui il prepotente desiderio di diventare genitori stravolge i tempi e le stagioni esistenziali.

Sullo sfondo di una complicata metropoli come Roma, si dipana una commedia contemporanea con estremo garbo e rispetto dei ruoli, delle sensibilità e delle ironiche sfumature che s’insinuano tra le pieghe di un dramma di coppia. Dinamiche relazionali, autentiche e sincere raccontate con totale dis-incanto ma con lo sguardo acuto e rapito su come si parla oggi d’amore e come si canta oggi l’amore.
Semplicemente un film delizioso da non perdere!

Pro

Contro

Scroll To Top