Home > Recensioni > Un Gelido Inverno – Winter’s Bone
  • Un Gelido Inverno – Winter’s Bone

    Diretto da Debra Granik

    Data di uscita: 18-02-2011

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Il lato oscuro e barbaro dell’America

L’adolescente Ree vive tra le montagne del Missouri in cui la modernità sembra offuscata da un mondo popolato da zotici, fattori e malviventi, tutti più o meno imparentati tra loro. In questa landa di mera sopravvivenza, Ree deve badare alla madre, un automa in depressione, e ai due fratelli minori, visto che il padre – un produttore di anfetamine – dopo che non s’è presentato all’udienza in tribunale, viene ritenuto disperso, fuggiasco, forse morto, e la loro casa e proprietà rischia di finire in mano al tribunale. Ree è allora costretta a peregrinare tra territori ostili, per natura e per insediamento umano, alla ricerca del padre – o del suo cadavere – cercando al contempo di tenere insieme e sfamare la famiglia.

OneLouder

Jennifer Lawrence, che si conferma tra le migliori attrici contemporanee, con un’interpretazione dura come il freddo del Missouri, ci accompagna in questo spaccato dell’America provinciale, lontano da ogni edulcorazione hollywoodiana, in pieno stile Sundance (che si profila anche nell’uso di inquadrature quasi sempre basculanti). Debra Granik dipinge un racconto sospeso tra thriller e dramma, pervaso da un’inquietudine perenne che non esplode praticamente mai. La crudezza del clima si insinua tra i fotogrammi regalando una visione scevra da qualsiasi accomodamento ma che pure lascia intravedere, alla fine, un barlume di speranza.

Pro

Contro

Scroll To Top