Home > Recensioni > Underworld – Il Risveglio 3d
  • Underworld – Il Risveglio 3d

    Diretto da Måns Mårlind, Björn Stein

    Data di uscita: 20-01-2012

    vai alla scheda del film

    Loudvision:
    Lettori:

Nuovo mondo, nuova razza … nuovo capitolo

Quarto (ed ennesimo) capitolo della serie, sicuramente il più spettacolare.

Nonostante l’epurazione, la battaglia infinita tra vampiri e Lycan continua ma delle forze oscure tramano nell’ombra e nuove creature si affacciano in questo conflitto, creature ben più forti di quanto visto fin ora.

Kate Beckinsale continua ad essere protagonista di questa saga che se inizialmente poteva incuriosire ora ha decisamente perso qualunque fascino, specialmente nell’epoca in cui il conflitto tra vampiri e licantropi ha saturato qualunque media.

Senza particolari colpi di scena e con effetti speciali da videogioco; tuttavia, per gli appassionati della saga, il film risulta più entusiasmante dei capitoli precedenti.

OneLouder

Ambienti dark, scenario post apocalittico da quarto millennio, creature sovrannaturali che combattono tra di loro, un’eroina molto sexy, ritmo da videogioco e supereffetti speciali: sono tutti gli ingredienti necessari per fare un film che di certo non rimarrà nelle antologie né vincerà premi, ma abbastanza forte da divenire un successo di pubblico ed entusiasmare i più; eppure, questo quarto capitolo di Underworld non entusiasma, né tiene incollati alla poltrona, anzi.

Scroll To Top