Home > Recensioni > W.E.

Correlati

L’amore, ieri e oggi

“W.E.” è la storia di Wally Winthrop, giovane donna newyorchese sposata con un uomo brillante e di successo che però non la ama, preso dal lavoro e dalle altre distrazioni tipiche dell’alta società di oggi. L’infelicità e la frustrazione portano Wally a sconfiggere la solitudine avvicinandosi alla figura di Wallis Simpson, la donna divorziata per cui Edoardo VIII, erede al trono d’Inghilterra, rinunciò alla corona e a tutti i suoi privilegi nel 1936.
Wally si immedesima sempre più in questa figura che nell’anteguerra aveva fatto sognare le donne di tutta Europa e non solo, tanto da frequentare ogni giorno le vendite all’asta dei suoi cimeli, truccandosi come lei, addirittura immaginando di vederla e parlarle. Nel frattempo il rapporto con il marito peggiora e, dopo essere stata picchiata, Wally trova conforto e amore tra le braccia di Evgeni, addetto alla sicurezza della casa d’asta. A questo punto, il rapporto tra le due Wallis si interrompe: Wally Winthrop ha trovato l’amore della sua vita e non ha più bisogno di sognare.

OneLouder

Al giorno d’oggi storie d’amore così vere si incontrano raramente e la trama stessa di “W.E.” (fuori concorso all’ultima Mostra del Cinema di Venezia) risulta un po’ troppo forzata, tuttavia Madonna riesce a coinvolgere lo spettatore con un film di alto livello registico e mai scontato.
Attraverso inquadrature dirompenti e una colonna sonora che esprime tutta la drammaticità della condizione della protagonista, ci si sente trascinati dentro la vita di Wally fin dall’inizio del film, senza invadenza, nemmeno quando sono mostrate senza censure le continue crudeltà del marito.
La vicenda è raccontata completamente attraverso il punto di vista di Wally, tanto che è naturale prendere da subito le sue parti ed essere coinvolti nella vicenda emotivamente: la regista ci porta direttamente dentro la sua mente, presentandoci la sua ossessione per Wallis Simpson con continui flashback sulla storia tormentata e ostacolata con l’erede al trono d’Inghilterra.
Wally ha in comune con la Simpson non solo il nome ma anche il desiderio di un amore vero, per cui rinunciare a qualsiasi altra cosa, addirittura alla libertà. E il racconto della storia d’amore tra Wallis ed Edoardo (o W.E., come erano soliti chiamare la loro unione) si presenta come la spinta iniziale per il percorso di risalita di Wally Winthrop verso il raggiungimento della sua desiderata felicità.

Scroll To Top