Home > Recensioni > Ricky Martin: Musica Alma Sexo
  • Ricky Martin: Musica Alma Sexo

    Ricky Martin

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

Ricominciate ad ancheggiare

Dopo sei anni di latitanza dalle scene musicali, ma non dai giornali di gossip a causa del suo outing, Ricky Martin riemerge con un nuovo album: “Musica Alma Sexo”, tredici brani di cui dieci in spagnolo, le versioni inglesi dei primi due singoli e un remix in salsa reggaeton di “Frio”.

Il dodicesimo album dell’artista portoricano varia non solo nei ritmi – latin pop, elettronica, ballate – ma anche nelle tematiche, Ricky parla con estrema serenità sia della sua omosessualità che delle donne protagoniste del suo passato.

Un’opera liberatoria, generosa e che dimostra la maturità che Ricky Martin ha conquistato attraverso sofferenze interiori che l’hanno portato ad essere ciò che è ora: un artista completo e in pace con sé stesso.

Disinvolto, sensuale e ispirato. Il titolo dell’album è già una dichiarazione di intenti su quelli che sono i valori chiave della vita di Ricky, non necessariamente in quest’ordine, commenta lui. Dichiarato da Billboard “icona pop internazionale e ambasciatore mondiale della musica latina”, Ricky non sbaglia un colpo e anche questa volta i presupposti per un successo planetario non mancano.

Pro

Contro

Scroll To Top