Home > Recensioni > Samuele Borsò: Bella Estate
  • Samuele Borsò: Bella Estate

    Edizioni Chiasso Dal Fosso / none

    Data di uscita: 19-05-2016

    Loudvision:
    Lettori:

E’ uscito il 19 maggio il nuovo singolo di Samuele BorsòBella Estate. Senza dubbio possiamo affermare che per il nostro sia già arrivata la stagione migliore, non solo, è anche bella!
L’impianto ritmico del brano è certamente ben suonato ed arrangiato, solo dopo la sedicesima ripetizione però comincia a sorgere il dubbio che quest’estate sia sì bella, ma anche un po’ noiosa. Una cosa bella c’è sicuro, la copertina, realizzata dalla giovane artista figurativa torinese Veronica Cairo, che: “adora immergersi nei segni sottili di una matita o negli infiniti colori di una tavolozza” per regalare ai più sensibili un vivido affresco con mongolfiere che ben accompagna un’idea romantica della stagione prescelta.

Il girovago cantautore, a suo dire, ha ancora tanta strada da fare e speriamo non abbia abbandonato il lato intimista e riflessivo che pervadeva i lavori precedenti. Degna di nota rammentiamo Try To Understand uscita a gennaio 2016 nell’EP “L’ordine delle cose”. Anche in Alone ritmica e chitarra accompagnano a puntino i testi ben cantati e congegnati.
Quanto al brano Bella Estate, concedetelo, siamo palesemente di fronte ad un nuovo fenomeno di snack music da ascoltare e ri-ascoltare sperando diventi davvero una hit da spiaggia! Provate un po’ a dargli un morso…

 

di Antonio Masiello

Pro

Contro

Scroll To Top