Home > Recensioni > We Are Scientists: Tv En Français
  • We Are Scientists: Tv En Français

    10 Records / audioglobe

    Data di uscita: 15-03-2014

    Loudvision:
    Lettori:

I We Are Scientists non sono esattamente la band che suona nel garage del papà e aspetta il sabato sera per andare a bere: no, hanno alle spalle tredici anni di esperienza, cinque album, quattro anni dall’ultimo pubblicato (“Barbara”), moltissimi live e un buon séguito (più di 186.000 fan su Facebook). Con una presentazione simile ci si aspetta una grande crescita musicale. Ma non è questo il caso: l’ultimo album della band americana, “Tv En Français”, non riesce ancora ad essere a livelli musicali adeguati. Dieci tracce in puro stile pop-rock-indie-post-punk-collegiale, perfetto come colonna sonora di telefilm californiani, in cui i giovani vanno in giro in skate con il berretto al contrario.

Alcuni brani sono vagamente orecchiabili, come nel caso della ballata lenta “Courage”, mentre altri, in particolare “Slow Down”, sono davvero poco melodiosi, quasi cacofonici se volessimo essere duri. Il brano “Overracting” inoltre non ha una sua collocazione di stile all’interno dell’album e stona con tutto il resto. I riff di chitarrine poi, sempre uguali, già sentiti, banali, concorrono al fallimento di questo album. “Make it easy” canta Keith Murray. Falla semplice, d’accordo, ma un po’ di contenuto musicale e testuale in più non guasterebbe.

Pro

Contro

Scroll To Top