Home > Recensioni > Seddy Mellory: Fake As Your Mom’s Orgasm
  • Seddy Mellory: Fake As Your Mom’s Orgasm

    Seddy Mellory

    Data di uscita: 12-11-2012

    Loudvision:
    Lettori:

La provincia avanti

Molleggiante, rock ‘n roll e con un certo gusto anni ’90: è la proposta musicale dei Seddy Mellory, gruppo bresciano giunto alla prima pubblicazione in studio e con una dignitosa attività live alle spalle.

Un’attitudine positiva – non sempre leggera – accomuna le undici tracce di “Fake As Your Mom’s Orgasm”. C’è ritmo e una chitarra elettrica, aperta alle dissonanze, che sa essere protagonista discreta e si concede qualche assolo. C’è un cantante dalla voce alta e pulita, che ogni tanto ammicca al punk-rock. C’è la volontà di stupire, sbalzando il livello di intensità nel corso di tutta la tracklist. Infine, a intricare il tutto ci si mette anche un pianoforte.

Catalogare la musica dei Seddy Mellory è un’impresa poco sensata. È orecchiabile e con una forma canzone classica ed evidente, eppure qualcosa rimane a lungo sfuggente: potrebbe trattarsi di modernità, della dimostrazione che da qualche parte il rock può sempre reinventarsi. Nessun brano fa tracimare l’entusiasmo, certo, e la copertina forse pompa un po’ troppo il lato “pazzerello” messo in musica.

Pro

Contro

Scroll To Top