Home > Report Live > Serata NWOBHM a Roma: Tank + Graal + Raff

Serata NWOBHM a Roma: Tank + Graal + Raff

Mercoledì 1 aprile  2015 al Jailbreak di Roma è andato in scena il New Wave Of British Heavy Metal (NWOBHM). Headliner della serata la band inglese TANK, alfiere di questo genere che vede tra i più rappresentativi gli Iron Maiden. Hanno aperto due buone band italiane: Raff e Graal.

Come da programma, iniziano i Raff. Il gruppo heavy metal ha cominciato a suonare nei primissimi anni ’80, praticamente in contemporanea con i più noti Iron Maiden, dai quali prendono molto di quel punk metal degli inizi della band inglese. L’esibizione dura mezz’ora e nonostante l’evidente energia che sprigionano, non entusiasmano: imprecisi e frettolosi nel concludere.

Seguono i Graal, caratterizzati da un hard rock melodico, che prende molto da gruppi quali Uriah Heep, Deep Purple e Led Zeppelin. Nonostante il loro genere un po’ distante dagli altri, ci si aspetta molto. Anche per loro mezz’ora, nella quale mostrano ottime capacità di musicisti, risultando però un po’ freddi anche nel sound.

È dunque la volta degli attesissimi TANK, in tour per presentare “Valley Of Tears”, nuovo disco che uscirà a Giugno 2015. La storica band inglese è praticamente un supergruppo. Oltre ai leader Cliff Evans e Mick Tucker infatti, ne fanno parte ZP Theart, cantante storico dei Dragonforce, poi Bobby Schottkowski, ex batterista dei Sodom e Barend Courbois, attuale bassista dei Blind Guardian.

Il gruppo fa sentire subito di che pasta è fatto sfoderando cavalcate metal potenti e ben suonate. La voce straordinaria di ZP Theart e la buona acustica del locale, permettono ai fan di cantare con lui i brani vecchi e nuovi. Intrattiene da vero showman, nonostante alcuni problemi tecnici che obbligano la band a una piccola pausa. I fan apprezzano molto e si lasciano coinvolgere dallo scatenato cantante, che scende pure dal palco per invitare i più distaccati a ballare e cantare. I TANK hanno dimostrato che non sanno solo suonare buon metal, ma anche che la cosa gli piace e li diverte. Pregi davvero rari oggi. Il carro armato è arrivato a Roma e le sue cannonate di sano metallo hanno svegliato la città!

La scaletta:

“This Means War”
“Judgement”
“Great Expetetions”
“Run Like Hell”
“Hold On”
“Honour and Blood”
“Don’t Dream In The Dark”
“Echoes of a Distant Battle”
“Eye of a Hurricane”
“T.W.D.A.M.O. (That’s What Dreams Are Made Of)”
“War Nation”
“Power Of The Hunter”
“(He Fell in Love with a) Stormtrooper”

Scroll To Top