Home > Recensioni > Set Your Goals: Burning At Both Ends
  • Set Your Goals: Burning At Both Ends

    Set Your Goals

    Loudvision:
    Lettori:

Bruciati mai

Ci vogliono sei californiani per fare dell’hardcore melodico che piaccia un po’ a tutti (ma specialmente ai ragazzetti).
A esordio avvenuto sette anni addietro, Brown e compagnia bella si rifanno vivi, nonostante si fossero dati per morti nel 2009.

La formula “chitarre che pestano, batteria sostenuta e poppettosa, basso di contorno e voci adolescenziali” vince ancora una volta, raccogliendo consensi nel mondo anglofono.

Il ritorno al buon vecchio skate punk – sempre che così si possa definire – si percepisce persino dalle liriche, incentrate sui classici episodi giovanili da statunitense medio.
Titoli quali “Exit Summer”, “The Last American Virgin” e “Illuminated Youth” non desteranno di conseguenza punti interrogativi.

Il sestetto proveniente dalla soleggiata Orinda non si smentisce e continua imperterrito per la propria strada, seminando panico e terrore in chiunque l’hardcore suonato al loro modo non riesca a affatto a soffrirlo; i fan sfegatati, al contrario, si fionderanno ad acquistare l’LP senza pensarci sopra due volte.
Voi siate più riflessivi.

Pro

Contro

Scroll To Top