Home > Recensioni > She & Him: A Very She & Him Christmas
  • She & Him: A Very She & Him Christmas

    She & Him

    Loudvision:
    Lettori:

Deschanel e Ward sotto l’agrifoglio

Se siete rimasti impressionati dagli She & Him forse è per il loro indie folk malinconico e cavilloso.
Bene, tenete a mente che anche a Natale ve le suoneranno (e canteranno) di santa ragione.

Adattamenti blues e alternativi di canzoni classiche del periodo tanto amato dai bambini vi riempiranno le orecchie di cose buone e luccicanti: “I’ll Be Home For Christmas”, “Sleigh Ride”, “Rockin’ Around The Christmas Tree” e “Little Saint Nick” sono solo cinque dei dodici pezzi contenuti nel terzo album in studio del duo americano.

Le tenere corde vocali di Zooey si intrecciano a quelle più mascoline di Matthew per forgiare una lega coriacea e che contemporaneamente sa ancora di latte materno.
Fatevi crescere il cuore.

“Volume One” e “Volume Two” sono tutt’altra musica rispetto a quest’ultimo lavoro.
Ok, il Natale non c’entrava alcunché, però si sente quando è meglio che una band faccia di testa propria senza adeguarsi agli standard propagandati dal resto del mondo.
Mossa commerciale? Se sì, l’espressione più consona è “Bah”.

Pro

Contro

Scroll To Top