Home > Report Live > Siamo dei superstiti

Siamo dei superstiti

Alla Casa del Jazz di Roma, dopo l’esibizione degli Offlaga Disco Pax, inizia per tutti i “suggestionabili” accorsi il viaggio di quasi due ore nella musica visionaria e poetica dei Benvegnù. Ad accompagnarla sia brani tratti da “Hermann”, sia da altri precedenti cui il pubblico si mostra molto affezionato.

Il concerto, infatti, si apre con “Il Nemico”, tratto da “Le Labbra” del 2008, per poi tornare al presente con tre pezzi tratti da “Hermann” e includere anche brani storici come “Rosemary Plexiglass” dell’omonimo album pubblicato nel 1997 con gli Scisma, e “Cerchi Nell’Acqua”, “Il Mare verticale”, oltre ad altre tratte da “Piccoli Fragilissimi Film” del 2004.

Accompagnate dai fiati, come “La schiena” dove sono presenti sax e trombone, le canzoni si arricchiscono di nuovi suoni, mentre la presenza di artisti polistrumentisti come Guglielmo Ridolfo Gagliano consente cambiamenti continui di sound con l’apparizione di un contrabbasso elettrico e un violoncello al posto del basso e di una chitarra. Le note si liberano nella serata estiva passando da sfumature rock a jazz con Paolo Benvegnù che, nei momenti di sola musica, instaura splendidi scambi col basso di Luca Baldini.

Il pubblico, fino a poco prima seduto, si accalca in piedi sotto al palco, non appena Benvegnù e la sua banda salgono sul palco, e partecipa attivamente al concerto battendo le mani ed esprimendo maggiore apprezzamento per alcuni brani come “Avanzate Ascoltate” e “Il Sentimento Delle Cose”. Il bis viene chiesto con forza e uno spettatore che urla “Ndo c***o vai?!” si potrebbe dire con poca poesia, in netto contrasto col clima della serata.

Assenti le battute e i siparietti a cui aveva abituato il pubblico nei concerti passati ma, per quanto qualcuno potrebbe sentirne la mancanza, ciò aiuta i presenti a immergesi nella musica e nella poesia che Benvegnù offre ancora una volta, dimostrandoci che c’è cantautore e Cantautore.

Il Nemico (Le Labbra)
Moses (Hermann)
Love Is Talking (Hermann)
Io Ho Visto (Hermann)
La Schiena (Le Labbra)
Avanzate Ascoltate (Hermann)
Andromeda Maria (Hermann)
Cerchi Nell’Acqua (Piccoli Fragilissimi Film)
Achab In NY (Hermann)
Il Sentimento Delle Cose (Piccoli Fragilissimi Film)
5 Secondi (Le Labbra)
Good Morning, Mr Monroe (Hermann)
Johnnie And Jane (Hermann)
Interno Notte (Le Labbra)

Encore:
Il Mare Verticale (Piccoli Fragilissimi Film)
Rosemary Plexiglass (Rosemary plexiglass)
Io E Il Mio Amore (Afterhours presentano: Il paese è reale)

Scroll To Top