Home > Zoom > Spaghetti Jensen: “Men At Work” brano per brano

Spaghetti Jensen: “Men At Work” brano per brano

Gli Spaghetti Jensen tornano all’attacco regalandoci un terzo disco “Men At Work”. L’album che riporta in scena il Nwe-Country Americano è stato anticipato dal singolo “The Boys In The Band”.  Gli Spaghetti Jensen, noti per la loro energica semplicità che non fa altro che caratterizzare il sound, ci spiegano brano per brano il loro album.

Brace Brace

E’ la traccia di apertura dell’album, strumentale, vuole subito chiarire le caratteristiche del sound della band: una polka veloce tutta da ballare che non lascia un attimo di respiro dall’inizio alla fine.

 

Hollywood Playmate

Un bel rock’n roll con un trascinante riff di chitarra. Il testo parla di una esplosiva playmate a cui piace molto il suo lavoro e che adora far impazzire i maschietti con atteggiamenti sexy e provocanti, al limite del pornografico.

 

The Officer Behind The Uniform

A volte l’incontro/scontro con un poliziotto non è solo negativo. In questo caso ha prodotto, oltre che una bella  multa per eccesso di velocità, questa canzone in cui non si nasconde una certa ostilità per certi atteggiamenti spocchiosi e prepotenti.

 

Teamwork

Canzone che esalta lo spirito di gruppo della band, è un onore per i ragazzi suonare insieme, si divertono, gli piace e lo vogliono fare il più a lungo possibile.

 

The Boys In The Band

Sempre in linea con le atmosfere solari e allegre dell’album. Questo pezzo è una autocelebrazione della band: i ragazzi arrivano in città a suonare, mamme, richiudete le vostre figlie, padri, tirate fuori le vostre pistole, i ragazzi stanno arrivando e si vogliono divertire!

 

Three Chords For This Song

E’ un brano che sintetizza l’approccio della band alla musica: seduti all’ombra di una veranda, una chitarra, una bottiglia di vino, tre accordi, una buona compagnia, niente di meglio.

Boundary line

E’ un pezzo che parla della rabbia che cresce quando violano i tuoi confini, quando un estraneo si permette di entrare nella tua vita forzando quel limite che tu con il duro lavoro hai faticosamente costruito.

 

Hopeless Dreams

Il lentone dell’album, atmosfere riflessive, dilatate, ritornello aperto, un po’ meno solare rispetto al resto, i ragazzi ogni tanto si concedono una pausa.

Scroll To Top