Home > Recensioni > Strings 24: Strings 24
  • Strings 24: Strings 24

    Strings 24

    Loudvision:
    Lettori:

Tedofori italiani

Se avete già visitato il sito della Lion Music, avrete notato che, sotto il logo dell’etichetta, è sintetizzato il programma della sua ampia produzione: “The Progressive, Neoclassical & Hard Rock Label”.
Fedelmente al manifesto, gli String 24, trio di virtuosi nostrani della chitarra ad otto corde (3×8 fa, appunto, 24), contengono tutte le tre anime della suddetta label scandinava.

Frank Caruso, Stefano “Sebo” Xotta e Gianluca Ferro sono le facce del nuovo dado musicale. Sebo proviene da ambienti del rock tradizionale. Frank è un solista neoclassico, una sorta di mix tra Ritchie Blackmore e Yngwie Malmsteen. Lo stile di Gian, invece, è molto più libero, progressivo, liquido.

Il progetto debutta oggi. La sorpresa ci riporta a quando, per la prima volta, orecchiammo il lavoro di Marco Sfogli.
“String 24″ degli String 24 è un album chiaramente dedicato agli amanti della chitarra che cercano esperienze ancor più estreme rispetto a quelle offerte da Satriani; che desiderano discostarsi dal neoclassicismo e dallo shredding fine a sé stesso e, comunque, intendono rimanere nell’ambito del virtuosismo; che, infine, per giustificare questa insana necessità tecnica, hanno bisogno di un minimo legame alla melodia.
E la Lion Music, label di progressive, neoclassic e hard rock, ci ha visto un’altra volta bene!

- “Ma davvero abbiamo questi talenti in Italia? Dove si è nascosta, sino ad oggi, questa gente?”
- “Eh, che non lo sai? Da noi ci sono ottimi musicisti, ma poi non hanno soldi per prodursi, perché pochi hanno la cultura per ascoltare un certo tipo di rock!”
- “Effettivamente è roba molto tenica, ma io non ci sento grandi melodie…”
- “Ecco, tu sei il tipico italiano, che ha bisogno di un motivetto semplice. La musica non deve necessariamente essere radiofonica. Scava a fondo… Senti questo passaggio, per esempio…”
- “Vabbé, ho capito! Ma se non sei un esperto, ti diverti lo stesso?”

Pro

Contro

Scroll To Top