Home > Report Live > Subsonica: In Una Foresta tour 2014 a Milano, il live report

Subsonica: In Una Foresta tour 2014 a Milano, il live report

Subsonica – Mediolanum Forum, Assago (Milano) – 1 dicembre 2014

Cuore e elettronica: questo portano i Subsonica a Milano per l’ultima tappa del loro tour In una Foresta in un Forum pieno zeppo al punto da creare un ingorgo sulla tangenziale ovest.

L’elettricità statica è al livello di guardia durante l’attesa e si scarica a terra fragorosamente alle prime note di Una Nave in una Foresta, con i cori del pubblico che lottano per sovrastare la voce di Samuel come spesso faranno per tutto il concerto. Si accendono le luci del palco che grazie a scenografie sontuose ma essenziali lo trasformano in una gigantesca console elettronica, quasi a replicare i led e i vu-meter delle tastiere di Boosta affacciate verso la platea (Guarda la fotogallery del concerto dei Subsonica a Milano).

Tutti quanti, dai ragazzini ai quarant-e-più-enni , dalle transenne all’ultima fila, si mettono a ballare a mani alzate e non la smetteranno più, con le strutture metalliche del palazzetto che vibrano a ogni salto collettivo. Tutti sanno che si sta registrando il concerto per il dvd live, non pochi sono arrivati da altre città per l’occasione, e ne vogliono assolutamente essere parte.

Il tour è a supporto dell’ultimo album, che in effetti verrà suonato quasi per intero, ma gli altri due terzi di scaletta sono ben distribuiti fra i pezzi degli ultimi quindici anni; difficile individuare i momenti più intensi ma sicuramente concorrono al titolo la micidiale doppietta Nuova ossessione e Up patriots to arms, nonché i non pochi brani tratti da Microchip Emozionale che puntano dritto al cuore dei fan, e colpiscono duro.

I Subsonica continuano a dispensare poche parole ma molte emozioni e in quelli che sembrano solo una manciata di beat si arriva all’uscita del Discolabirinto, confortati dall’annuncio di una nuova visita in primavera. Non mancheremo.

 

Scaletta:

Una nave in una foresta

Tra le labbra

Lazzaro

Attacca il panico

Il cielo su Torino

La glaciazione

Disco Labirinto

Nuvole rapide

Nuova ossessione

Up Patriots to Arms

Di domenica

I cerchi degli alberi

Il terzo paradiso

Istrice

Strade

Veleno

Aurora sogna

Depre

Ritmo Abarth

Liberi tutti

Il diluvio

Benzina Ogoshi

Bis:

L’odore

Tutti i miei sbagli

Perfezione

Scroll To Top