Home > Recensioni > Super Elastic Bubble Plastic: Chances To Live

Fugaci occasioni on the road

Dopo la pubblicazione del CD “Chances”, avvenuta pochi mesi fa, i Super Elastic Bubble Plastic si presentano con questo live-EP di tre pezzi al momento reperibile soltanto online.

Pregi e difetti già riscontrati in fase di recensione dell’album sono presenti anche dal vivo. Non possiamo tuttavia non evidenziare come in impatto i nostri guadagnino parecchio onstage, se non altro dal punto di vista musicale e vocale. Inesistenti purtroppo le note riguardanti il lavoro, motivo per cui non ci è dato sapere, ad esempio, dove sia stato registrato e soprattutto se sia da considerarsi come singolo apripista di un prossimo live intero o se sia effettivamente tutto qui.

“Lover’s Heart” è un brano quasi intimista seppur non privo di momenti altamente elettrici, mentre la successiva “New Personalities” come in studio, paga pesantemente tributo alla voce di Eddie Vedder ed ai suoi Pearl Jam ricordando soprattutto il periodo “No Code”.
La conclusiva “Someone Nice To Kiss”, anch’essa dall’ultimo album, offre infine la possibilità di sentire il lato più violento e “punk” della band, con una sezione ritmica sugli scudi, a martellare incessantemente su tempistiche tipicamente indie rock.

Una registrazione di buona qualità per una band decisamente più a proprio agio nella dimensione live che in quella di studio. Release comunque poco incisiva ed indicativa del percorso della band, soprattutto per l’esigua durata del lavoro, sicuramente più adatto a battere il ferro finché è caldo che non a dare un significativo contributo al bagaglio artistico dei SEBP.

Pro

Contro

Scroll To Top