Home > Recensioni > Tafka: Hikikomori Sun
  • Tafka: Hikikomori Sun

    Autoprodotto / none

    Data di uscita: 27-05-2019

    Loudvision:
    Lettori:
    5 (100%) 2 vote[s]

Correlati

2019. Siamo tutti stati inghiottiti dalla tecnologia. I social hanno sostituito la socializzazione. La realtà virtuale ha sostituito quella vera. I computer hanno sostituito le relazioni umane. È così ormai, si sa. Da questa consapevolezza nasce “Hikikomori Sun”, il primo album dei Tafka.

Un concept album a tutti gli effetti dunque, che si apre con la title track, un riassunto perfetto del concetto fulcro del lavoro. E che prosegue con “Instawar”, una fotografia dei social, in cui l’apparenza vince sempre sulla sostanza.

“Binary Speak” tocca un altro argomento protagonista dei giorni nostri: le fake news, rese talmente credibili dal passaparola da essere ritenute vere. Ormai tutti credono a tutto ciò che leggono e troppo spesso ci si approfitta dell’ingenuità altrui per diffondere notizie false.  Anche un altro brano,“Bla Bla Man”, tratta un tema importante: i social danno la possibilità a tutti di esprimere opinioni su qualsiasi argomento, così tutti diventano tuttologi. Arriviamo poi a “Non C’è Campo”, che si abbandona alla triste consapevolezza di come i rapporti virtuali abbiano sostituito i sentimenti puri e “Bug”, la traccia di chiusura, che spiega come la perfezione sui social, su internet, sia in realtà solo apparente, e di come tutta la logica alla base sia incoerente, perchè i social alla fine non fanno altro che allontanarci.

“Hikikomori Sun” è un percorso alla scoperta del mondo virtuale in cui viviamo. Tocca tutte le tappe principali. E lo fa con una sincerità disarmante.  Il tutto condito da un sound contaminato dall’hip hop, dal pop rock e dall’alternative rock. I Tafka hanno un grande pregio: sanno analizzare, anche criticare a tratti, ma senza esagerare: la loro è sempre una critica costruttiva. Ed in un mondo (virtuale) in cui tutti sputano sentenze, è una grandissima qualità.

 

 

Pro

Contro

Scroll To Top