Archivio tag: Amos Gitai

Venezia 72 — Rabin, the Last Day

Venezia 72 — Rabin, the Last Day

La sera del 4 novembre 1995, il primo ministro israeliano Yitzhak Rabin, dopo aver pronunciato a Tel Aviv un discorso in supporto agli accordi di Oslo, all’interno di processo di pace che puntava a risolvere il conflitto israeliano-palestinese, fu colpito a ...

Leggi »

Tsili

Amos Gitai è ormai un regista di maniera. Una maniera spesso interessante, mai banale, ma calcolata al millesimo. Dopo l’unico piano sequenza di “Ana Arabia” in concorso l’anno passato, torna quest’anno fuori competizione con “Tsili“, altra sperimentazione linguistica con pochissima ...

Leggi »

Words with Gods

Guillermo Arriaga (sceneggiatore nominato all’Oscar per “Babel”, e regista di “The Burning Plain”) si è preso una pausa dalla scrittura delle sue storie di violenza e sfortuna per passare a produrre un progetto ambizioso e interessante: “Heartbeat of the World” (“il ...

Leggi »

Ana Arabia

Un unico piano sequenza per Amos Gitai a Venezia70 Amos Gitai in concorso a Venezia prosegue coerentemente il suo percorso d’autore, continuando ad occuparsi dell’infuocata linea di demarcazione che divide arabi ed israeliani. Questa volta cerca anche la sperimentazione tecnica ...

Leggi »
Scroll To Top