Archivio tag: paolo virzì

Venezia 74 — The Leisure Seeker

È sbarcato al Lido di Venezia Paolo Virzì, in compagnia di Helen Mirren e Donald Sutherland per presentare il suo “The Leisure Seeker” alla 74esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Il film, tratto dall’omonimo libro di Michael Zadoorian, è la prima avventura ...

Leggi »

La pazza gioia

La pazza gioia

Beatrice e Donatella sono due ospiti di una comunità terapeutica per donne con disturbi mentali, dove sono sottoposte a misure di sicurezza. La loro imprevedibile amicizia le porterà ad una fuga strampalata e toccante, alla ricerca di un po’ di ...

Leggi »

La Pazza Gioia: Paolo Virzì inizia le riprese del nuovo film

Inizieranno lunedì 18 maggio a Roma le riprese di “La pazza gioia“, il nuovo film di Paolo Virzì. Le attrici protagoniste saranno Valeria Bruni Tedeschi e Micaela Ramazzotti nei panni di Beatrice e Donatella, «due pazienti psichiatriche — così leggiamo ...

Leggi »

Paolo Virzì a Los Angeles: “L’Oscar? Faremo il possibile”

Paolo Virzì si trova a Los Angeles in questi giorni per l’AFI Fest, la manifestazione organizzata dall’American Film Institute che ha dedicato un omaggio anche a Sofia Loren, e per la rassegna Cinema Italian Syle. Virzì, accompagnato dalla giovane attrice Matilde ...

Leggi »

European Film Awards 2014, le nomination

Sono state annunciate le nomination degli European Film Awards 2014, i premi assegnati dall’Accademia del Cinema Europeo che arrivano quest’anno alla 27esima edizione. In testa ci sono “Ida” di Pawel Pawlikowski con cinque candidature (noi lo abbiamo visto l’anno scorso al Torino Film ...

Leggi »

Oscar 2015, l’Italia sceglie Il Capitale Umano di Paolo Virzì

“Il capitale umano” di Paolo Virzì è la proposta italiana per la categoria “miglior film in lingua straniera” degli Oscar 2015. Il film è stato scelto questa mattina da una commissione composta da Nicola Borrelli (Direttore Generale Cinema del Ministero per ...

Leggi »

Il capitale umano, il lato oscuro della finanza

Che Virzì sia uno dei massimi registi italiani viventi credo sia cosa accettata e digerita, ma ciò che lo rende quasi un unicum nel nostro panorama è la sua abilità nell’attraversare i generi, esplorandoli dall’interno e riuscendo ogni volta a ...

Leggi »
Scroll To Top