Home > Recensioni > Ted 2

Correlati

Sono passati alcuni mesi dalla fine del primo film e Ted si è sposato con Tami-Lynn. Quando decidono di adottare un bambino sorge un problema : Ted non viene riconosciuto come una persona avente dei diritti. Inizierà allora una battaglia legale per riuscire ad ottenere il riconoscimento legale dello stato di persona.

Dopo il deludente “Un Milione di Modi Per Morire Nel West”, il creatore dei Griffin Seth Mcfarlane torna sul grande schermo con un film più riuscito. “Ted 2” di Seth MacFarlane è uno dei quei sequel che riesce a migliorare rispetto al film precedente, rinnovandosi.

Perché se non mancano i momenti “trash” con battute politicamente scorrette e scurrili del primo film, in “Ted 2″ si aggiunge anche un tema politicamente corretto. L’odissea dell’orsacchiotto protagonista richiama esplicitamente la lotta per i diritti civili delle minoranze del passato e del presente. Un messaggio attuale e importante, trasmesso da Seth Mcfarlane senza retorica.  Non mancano inoltre esilaranti citazioni e richiami alla cultura pop degli ultimi anni, tra cui “Jurassic Park” e “Star Wars”.

Ricco anche il cast, con Mark Wahlberg e Amanda Seyfried nel ruolo dei protagonisti, ma dove troviamo anche Liam Neeson e Morgan Freeman. Dispiace che la parte centrale del film sia meno efficace del finale e dell’inizio, ma nel complesso Ted 2 convince appieno.

“Ted 2″ uscirà il 26 Giugno.

Pro

Contro

Scroll To Top