Home > Recensioni > The Beets: Let The Poison Out
  • The Beets: Let The Poison Out

    The Beets

    Loudvision:
    Lettori:

Classiche dal Queens

Terzo lavoro per i The Beets.
Tredici tracce compatte che regalano atmosfere pop-rock sognanti, a metà tra Beatles e Rolling Stones, stile Brit e richiami americani (la band nasce nel Queens e spopola a New York).

Canzoni leggere, melodiche, con pennellate di chitarre ripetute in egual modo in quasi tutti i brani e le voci di Juan Wauters e Jose Garcia a intonare ritornelli lunghi e corali.

Album breve per durata ma intenso per originalità. Notevoli e un po’ diversi dagli altri della tracklist i brani “Wipe It Off”, con sezioni chitarristiche piuttosto dure, e “Friends Of Friends”, con note dagli echi leggermente punk rock. Insomma, un album completo per stile e omogeneo nella struttura dei brani: a tratti ripetitivo, senza però essere banale.

Pro

Contro

Scroll To Top