Home > Recensioni > The PEK: Heroin
  • The PEK: Heroin

    The PEK

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

Viaggi psichedelici

Album di esordio per i Pek, trio genovese in attività dal 2007. Propongono un rock psichedelico (con evidenti influenze grunge e con una vena alternativa) di discreta qualità ma che risulta a tratti molto legato a sonorità tipiche di gruppi più famosi come Soundgarden e Alice In Chains.

Il disco si propone di raccontare attraverso le sette tracce che lo compongono una storia di degenerazione e di tormenti; notevole il cambiamento di registro che divide di fatto i pezzi in tre atti ben distinti, trovata semplice ma di effetto.

Il problema più grosso dei Pek è che si sono avventurati in un genere musicale in cui è già stato detto molto. Per poter davvero emergere dovrebbero stupire tutti con qualcosa di davvero nuovo. Hanno talento, meritano senza dubbio parecchia attenzione, ma possono fare di molto, molto meglio: aspettiamo che il loro suono maturi ancora di più.

Pro

Contro

Scroll To Top