Home > Recensioni > Thee Piatcions: Time

Infatti piacciono

Se è vero che il passatempo più esilarante per l’indie medio è quello di iscriversi ai gruppi ironici di Facebook ignoti ai più, il non plus ultra dei gruppi di Facebook a cui iscriversi dovrebbe per legge essere “band di Domodossola”. È un peccato che non esista. I Thee Piatcions non solo sono un quartetto di Domodossola, ma nel loro EP rielaborano lo shoegaze anni ’90 e il pop rock anni ’70 insieme a qualche spruzzatina di lo-fi, il tutto in chiave talmente britannica che non sorprende il discreto successo che i nostri stanno riscuotendo nel Regno Unito.

Quattro brani sono pur sempre quattro brani, ma i Thee Piatcions riescono a far ascoltare la propria voce. Quella di “Time” è una musica del passato – eppure, quanto a forza, orecchiabilità, e originalità nelle linee di chitarra è in grado di distinguersi tra le proposte odierne.

Pro

Contro

Scroll To Top