Home > Recensioni > !!!: Thr!!!er
  • !!!: Thr!!!er

    !!!

    Loudvision:
    Lettori:

Let’s party!!!

Festoso e danzereccio, ecco il ritorno dei tre punti esclamativi più famosi del pianeta, i Chk Chk Chk.
La band statuinitense dall’inconfondibile sound frutto della mescolanza fra funk “bianco” e attitudine punk, ha recentemente presentato al pubblico il quinto lavoro “Thr!!!ler”: anche stavolta le aspettative non vengono deluse, il disco ha una buona tenuta ritmica e nel corso delle 9 tracce si alternano momenti gioiosi dalle sfumature quasi glam 80’s (“One Girl/One Boy” e “Careful”), ad episodi electro-funk (“Slyd” e “Californiyeah”, vero inno patriottico della band di Sacramento), non tralasciando neppure il garage rock (la traccia di chiusura “Station – Meet Me At- “).
Un disco godibile, ovunque voi siate.

“Th!!!ler” è un disco che suona bene in qualsiasi posto decidiate di piazzarlo, che sia per una una serata fra amici, in una discoteca improvvisata, oppure ancora come “colonna sonora” per un viaggio più o meno lungo.
Un prodotto poliedrico e multiforme, un disco ballabile, non puramente “da ballare”, grazie ai continui giochi fra electro e funk-rock che lo rendono a dir poco irresistibile.
Provate a togliervi dalla testa il refrain di “One Girl/One Boys” se ci riuscite!
Azzeccatissimo.

Pro

Contro

Scroll To Top