Home > Rubriche > Compilation > Top Ten: Le dieci canzoni per la Festa della donna

Top Ten: Le dieci canzoni per la Festa della donna

L’8 marzo, la Festa delle donna, vogliamo dedicare una playlist a queste creature “dolcemente complicate”. Oltre ai classici di sempre dotati di una sconfinata bellezza, un brano a caso “La Donna Cannone” di De Gregori, abbiamo pensato a dieci canzoni realizzate da vari artisti, o artiste, nell’ultimo anno.

“Pretty Hurts” di Beyoncé: è un inno contro la perfezione. Ogni donna deve smetterla di inseguire perennemente quei prototipi di bellezza rara, imparando a piacersi così com’è. “È la tua anima che ha bisogno di chirurgia”. Se a dirlo è proprio Beyoncé, forse dovremmo darle ascolto.

Pharrell Williams, invece, ha voluto pensare in grande, dando vita a un intero album, “Girl”, dedicato alle donne, esseri speciali attorno alle quali gira il mondo intero, e dotate di una grande energia da smuovere l’universo.

“Unica” dei Perturbazione. L’hanno sfornata fresca fresca per Sanremo. Nel brano è cantato l’amore per ogni donna diversa e con delle caratteristiche che la rendono unica. Ma l’amore per ognuna di loro varia man mano che si cresce, fino al raggiungimento di un sentimento maturo.

Ad esaltare la figura della donna ci pensa anche l’affascinante Katy Perry con “Darke Horse”: nel video interpreta una sensualissima Cleopatra, desiderosa di essere l’Afrodite del proprio uomo, oltre che la sola e unica adorata.

Marlene Kuntz con “Seduzione”. La donna descritta come una creatura incantevole e seducente, oggetto dei desideri. Il pezzo non è il massimo del romanticismo, ma è passionale come la donna che si vorrebbe conquistare.

Se siete delle donne “magiche” tanto da far piegare gli uomini in due, allora “Magic”, il nuovo singolo dei Coldplay è quello più adatto a voi. Ma attenzione al colpo della strega.. Non sia mai che il vostro uomo resti bloccato con la schiena.

“Il Bisogno Di Te”, di Daniele Silvestri. Che fa della sua donna la sola mania e che divide con lei ogni singola idea.

“Nel Tuo Sorriso” di Francesco Sarcina. Sarcina è il guerriero che ogni donna vorrebbe che lottasse per conquistare il suo cuore.. e il suo sorriso! Non dimenticate di scattarvi un Selfie tra un festaggiamento e un altro.. Sorridete e.. cheese!

Icona Pop: “Girlfriend”, un pezzo cantato da donne per elogiare le donne: “All I need in this life of sin is me and my girlfriend”. C’era un tale che diceva.. “Donne.. du du du, in cerca di guai.. oltre che amiche di sempre!”

Lily Allen con “Hard Out Here”. Forse può considerarsi in assoluto il più appropriato per la Festa della donna. La cantante va a braccetto con Beyoncé contro quegli stereotipi di donna oggetto che spesso si vedono nei video musicali, dove spesso non c’è altro che un “lato b” in vestrina. Lily ci ricorda che il gentil sesso non ha bisogno di depilarsi per avere un cervello, un mantra troppo spesso dimenticato da numerose donne

Scroll To Top