Home > Rubriche > Compilation > Top ten: le dieci canzoni per la Festa del Papà

Top ten: le dieci canzoni per la Festa del Papà

Ogni anno il 19 marzo si festeggia la Festa del Papà. Se quest’anno volete stupire il vostro papà con un regalo speciale noi vi suggeriamo una bella compilation con le più belle canzoni di sempre dedicate alla figura paterna. Altrimenti potete anche usare una delle canzoni che vi suggeriamo, o una sola frase, come dedica per il vostro papà. Buona Festa del Papà a tutti!

Eric Clapton – My Father’s Eyes. La canzone nasce dal desiderio di Clapton di incontrare suo padre, mai conosciuto, ma allo stesso tempo si intreccia con la tragedia che colpì l’artista nel 1991, quando perse suo figlio Conor di soli 4 anni.

Gianni Morandi – Sei Forte Papà
. Un classico della musica italiana, cantata nella versione originale da Morandi e sua figlia Marianna, questa canzone celebra la pazienza paterna con un pizzico di spirito animalista. In fondo per aiutare il prossimo, persona o animale, basta stringersi un po’.

Ligabue – Per Sempre
. Il terzo singolo estratto da “Mondovisione” è dedicato da Luciano Ligabue a suo padre, morto nel 2001. Ligabue ci ricorda che il papà, come anche la mamma, vivrà sempre nel cuore dei propri figli. Un papà è per sempre, altro che i diamanti.

John Lennon – Mother. No, non abbiamo dimenticato l’abc dell’inglese. Sappiamo che “Mother” vuol dire madre, ma la canzone in questione si riferisce a entrambi i genitori di Lennon e al doloroso rapporto dell’artista con loro, che si separarono quando John aveva solo due anni lasciandolo con una zia. Lennon è arrabbiato, ma la canzone fa ben capire l’importanza del papà nel caso ci fossero dubbi. “Farther, you left me but I never left you”, dobbiamo aggiungere altro?

Madonna – Papa Don’t Preach
. Si sa che per il proprio padre si è sempre bambini, così come si sa che per quante ne combiniamo lui sarà sempre lì a proteggerci… e a predicare.

Cat Stevens – Father And Son
. Cantata da Stevens di recente sul palco di Sanremo 2014, all’interno della canzone si alternano il punto di vista del padre e quello del figlio tra un “sei giovane” procedi lentamente e una forte voglia di emancipazione riassunta nel “io so che devo andare” del figlio.

Alex Britti – Mamma E Papà. Da “La Vasca” del 2000, la canzone è dedicata a entrambi i genitori e mette in luce un problema comune a molti figli: “e noi litigavamo, eravamo così uguali eppure non ci capivamo”.

Elisa – Stay. “Tu sei stato e sarai una parte di me che non riesco a trovare”. Questo è ciò che Elisa dice a suo padre in questa canzone descrivendo un rapporto conflittuale, ma poi. in fondo, vuole sempre che resti con lei.

Zucchero – Papà Perché. Brano autobiografico dedicato al padre e contenuto in “Spirito Divino” del1995. Sugar Fornaciari in versione figlio si rivolge al padre dicendogli “ho sempre un po’ di Blues per te”. Per nostra fortuna ne ha anche per tutti noi.

Green Day – Wake Me Up When September Ends. Dedicata dal cantante Billie Joe Armstrong al padre, morto per un cancro nel settembre del 1982. Il titolo, “svegliami quando finisce settembre”, venne pronunciato dallo stesso Billie al funerale del padre. Il tempo passato col papà non è mai abbastanza e Billie Joe lo sa bene “Like my father’s come to pass, twenty years has gone so fast”.

Scroll To Top