Home > Rubriche > Compilation > Top Ten: Film e colonne sonore da regalare a Natale 2015

Top Ten: Film e colonne sonore da regalare a Natale 2015

Torna puntuale la crisi natalizia dei regali da comprare per amici e parenti; crisi specialmente acuta se vantate fra i vostri amici degli esigenti cinefili che magari hanno già tutto. Ecco una breve selezione delle nuove pubblicazioni che, se siete fortunati, i vostri amici non hanno ancora fatto in tempo a comprare. Per tutti i gusti e per tutte le tasche. 

Per bambini dai 0 ai 90 anni

topolino

I CORTI DI TOPOLINO – VOL. 1 (DVD)

Magari li avrete incontrati su internet in questi ultimi due anni. Parliamo della nuova serie di cortometraggi web/televisivi prodotti dalla Disney sui suoi personaggi classici. Ideatore della serie è Paul Rudish, già autore di serie di culto su Cartoon Network come “Il laboratorio di Dexter”, “Samurai Jack” e “Le Superchicche”. Sul canale ufficiale YouTube DisneyShorts potete anche guardarli gratuitamente in lingua originale. Il DVD comprende diciannove cortometraggi della prima stagione.

Per gli amanti delle colonne sonore

star wars h8ful

STAR WARS: IL RISVEGLIO DELLA FORZA e THE HATEFUL EIGHT (CD/Vinile)

Due dei film più attesi dell’anno, il settimo episodio della saga spaziale cominciata da George Lucas nel 1977 e l’ottavo capolavoro di Quentin Tarantino. Ma soprattutto il ritorno di due leggende della musica da film: John Williams che per la settima volta dà una musica (e un’anima) al carrozzone spaziale di Star Wars, e Ennio Morricone che torna al genere western e dopo un lunghissimo corteggiamento da parte di Quentin Tarantino. Siamo i fortunati testimoni della Storia del cinema nel suo farsi, e queste due colonne (anche in vinile) sonore sono pietre miliari che non possono mancare nella collezione di ogni cinefilo che si rispetti.

legacy

WALT DISNEY RECORDS: THE LEGACY COLLECTION (Cofanetto con 12 doppi-tripli-quadrupli CD)

Sono usciti nell’arco degli ultimi diciotto mesi e finalmente sono raccolti in cofanetto, a un prezzo però per veri intenditori (300$ in America, ma si possono acquistare anche i singoli album – qui quello di “Fantasia”): parliamo delle edizioni rimasterizzate e stracolme di materiali inediti di alcune delle migliori e più amate colonne sonore della storia Disney. Dall’attesissima registrazione completa de “Il re leone” di Hans Zimmer, ai tre dischi di “Mary Poppins” con l’audio originale dell’autrice dei romanzi P.L. Travers; dai quattro dischi di “Fantasia” con l’orchestra originale di Stokowski e la nuova esecuzione diretta da Irwin Kostal, ai quattro dischi delle rare incisioni delle musiche dei parchi Disneyland. Il tutto condito da splendide copertine e illustrazioni originali di Lorelay Bové (eccone una carrellata sul suo blog).

Per gli amanti dei classici

Ozu

OZU YASUJIRO – AUTUNNO E PRIMAVERA (Cofanetto con 6 blu-ray + libro)

Finanziati su Kickstarter (anche dal sottoscritto) la Tucker Film stampa finalmente i blu-ray dei restauri di sei capolavori del regista giapponese Yasujiro Ozu che nei mesi scorsi sono stati anche distribuiti in vari cinema italiani. Il cofanetto contiene i sei film e il libro “Ozu Yasujiro. Autunno e primavera” a cura di Giorgio Placereani (in vendita anche separatamente). Sulla pagina del progetto Kickstarter trovate tante altre informazioni. 

i pugni in tasca salò

SALÒ O LE 120 GIORNATE DI SODOMA (2 DVD + libro) e I PUGNI IN TASCA (DVD + libro)

La Cineteca di Bologna ha pubblicato (purtroppo solo in DVD e non in blu-ray) i restauri di queste due pietre miliari del cinema italiano e mondiale. Il censurato e vilipeso “Salò” di Pier Paolo Pasolini, nel quarantennale della sua morte, è accompagnato da un libro curato da Roberto Chiesi. L’esordio folgorante di Marco Bellocchio è pure accompagnato da un libro, a cura di Michel Ciment, con interviste, lo storyboard originale e altro materiale extra.

Per non dimenticare

Amy

AMY – THE GIRL BEHIND THE NAME (DVD o doppio blu-ray)

Uno dei documentari più amati dell’anno, e avanzatissimo nella sua corsa agli Oscar (seguite con noi le nomination il 10 gennaio, e vedrete!), è “Amy” di Asif Kapadia sulla vita e la leggenda di Amy Winehouse. La sua scomparsa è ancora una ferita aperta per i tantissimi fan, e se anche i tributi non sono mancati, in varie forme, questo documentario è forse quello che lo fa con maggiore impegno e qualità. Regalo di classe e di cuore.

Per sostenere il cinema italiano

racconto mia madre youth

IL RACCONTO DEI RACCONTI – TALE OF TALES, MIA MADRE e YOUTH – LA GIOVINEZZA (in DVD o blu-ray)

Li avevo ribattezzati “i tre cannoli” quando fu annunciata la loro contemporanea e minacciosa presenza alla scorsa edizione del Festival di Cannes. Hanno fatto tutti e tre la loro strada, con maggiore o minore successo, e più in sala che al festival. “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone è un onorevole e riuscito tentativo di fantasy italiano che strizza l’occhio all’America ma è radicato saldamente nella tradizione europea. “Mia madre” di Nanni Moretti è un film invece molto più intimo, ma sempre ironico e autoironico; appena stato nominato dai prestigiosi “Cahiers du cinéma” il miglior film dell’anno. “Youth – La giovinezza” di Paolo Sorrentino è il successo più eclatante della tripletta italiana, reduce da tre premi EFA e pronto a vedersi nominato agli Oscar almeno nella categoria della miglior attrice non protagonista (Jane Fonda).

Per risvegliare la Forza

star ratsstar_rats_a_colori_deluxe_0

STAR RATS VOL. 1-2-3 (cofanetto con tre graphic novel) e STAR RATS. EDIZIONE DELUXE (graphic novel)

“Star Wars” è una saga il cui universo narrativo si espande anche oltre il grande schermo, invadendo la TV e i fumetti. Ma invece di segnalarvi qualcuna delle dispersive serie a fumetti canoniche, vi intimo di recuperare la esilarante pseudoparodia di Leo Ortolani “Star Rats”. Proprio in questi giorni esce il terzo volume, e con l’occasione Panini Comics ristampa e raccoglie in cofanetto anche i due volumi precedenti. I tre volumi parodiano rispettivamente i tre episodi della trilogia moderna di Star Wars, quelli usciti fra il 1999 e il 2005. Inoltre arriva alla sua quinta ristampa, e per la prima volta a colori, anche il primissimo volume di “Star Rats” basato sulla trilogia originale (Episodi 4-5-6) e non raccolto nel cofanetto.

Per celebrare lo Studio Ghibli

ghibli

pioggia di ricordi la tomba delle lucciole

STUDIO GHIBLI COLLECTOR’S EDITION (10 blu-ray in confezione steelbook), LA TOMBA DELLE LUCCIOLE (DVD o blu-ray) e PIOGGIA DI RICORDI – ONLY YESTERDAY (DVD o blu-ray)

Con l’arrivo, finalmente, di “Nausicaä della Valle del vento” (1984), Lucky Red conclude il suo ciclo di ristampe dei film di Hayao Miyazaki, e coglie l’occasione per festeggiare i trent’anni dello Studio Ghibli con dieci edizioni da collezione in steelbook dei dieci film dello Studio diretti dal maestro giapponese. Ma l’offerta di Lucky Red non si esaurisce qui, dato che sempre questo mese pubblica anche il film, finora inedito in Italia, di Isao Takahata “Pioggia di ricordi” (1991). Sempre di Takahata è anche l’altro classico dello Studio Ghibli, distribuito in Italia da Yamato Video, “La tomba delle lucciole” (1988), che con l’occasione ha avuto un nuovo adattamento italiano e l’aggiornamento persino del titolo (prima lo conoscevamo come “Una tomba per le lucciole”).

Parliamo di capisaldi dell’animazione giapponese e del cinema mondiale, da regalare singolarmente o in blocco in misura direttamente proporzionale a quanto volete farvi amare.

Per concludere con un ultimo addio…

hobbit

LO HOBBIT – LA TRILOGIA (EXTENDED EDITION) (in 15 DVD, 9 Blu-ray o 6 Blu-ray 3D + 9 Blu-ray)

Non poteva mancare, forse per l’ultima volta, l’edizione definitiva del mastodontico kolossal di Peter Jackson tratto dai romanzi di J.R.R. Tolkien. Dopo l’extended edition dei tre film de “Il Signore degli Anelli” si conclude quest’inverno anche la trilogia tratta dal romanzo prequel “Lo Hobbit”, sempre in edizione estesa, per una durata complessiva di 450 minuti (senza contare i commenti audio e i contenuti extra…). Per appassionati di fantasy con il pallino del completismo e che ancora non hanno dilapidato i loro risparmi per comprarlo il primo giorno. Se però lo confondete con l’edizione cinematografica, cioè quella PRIVA delle scene estese, sappiate che il destinatario del regalo, magari segretamente, non ve lo perdonerà mai.

Scroll To Top