Home > Rubriche > Compilation > Top Ten: dieci canzoni da ascoltare a San Valentino 2015

Top Ten: dieci canzoni da ascoltare a San Valentino 2015

San Valentino si avvicina e ogni coppia si prepara a trascorrerlo secondo la propria idea di romanticismo. Eppure anche il film più romantico e stucchevole perde senza un’adeguata colonna sonora… quindi perché farne a meno nella vita reale? Ecco la nostra playlist per San Valentino 2015, perché sia indimenticabile e piccante.

Ed Sheeran – Thinking Out Loud. Tratta dall’ultimo disco del cantautore britannico, “X”, Thinking Out Loud è una delle canzoni d’amore candidate a lasciare il segno per questo San Valentino 2015. Ed Sheeran pensa a voce alta e dice che in fondo tutto finisce, successo compreso, ciò che resta è l’amore. Un “Me I fall in love with you every single day” sussurrato al proprio partner non lo lascerà certo indifferente.

Sam Smith ft Mary J Blige- Stay With Me (Darkchild Version). Artista più premiato agli ultimo Grammy Awards con la canzone che ha vinto il prestigioso premio di Migliore dell’Anno , sempre agli ultimi Grammys. Questo pezzo è la base perfetta per una cena a due, ma attenzione al testo se vi avventurate a cantarla: del ritornello meglio limitarsi a un “’Cause you’re all I need” o a uno ”Stay with me”, evitando “This ain’t love, it’s clear to see”, se anche fosse vero teniamocelo per il giorno dopo.

Taylor Swift – Style. Esce proprio alla vigilia di San Valentino il nuovo singolo di Taylor Swift, “Style”, tratto da “1989”, nei negozi da ottobre 2014. A dispetto del titolo non è una canzone sulle ultime tendenze degli stilisti: a non passare mai di moda son i protagonisti della canzone e la storia che li lega. Attenzione però, il testo non descrive certo una relazione stabile e felice, con lui che ha altre donne e lei che non riesce a dirgli di no ogni volta che la chiama.

Ellie Goulding – Love Me Like You Do. Direttamente dalla colonna sonora di “Cinquanta Sfumature di Grigio” è la canzone perfetta per un approccio “fisico” nella serata di San Valentino. Canticchiando “Touch me like you do, What are you waiting for?!” (Toccami come fai, cosa stai aspettando?) può essere il segnale che dopo I cuori e I fiori si può accendere la passione, con o senza manette.

Marco Mengoni – Guerriero. In una playlist di San Valentino può mancare un combattente per e dell’amore? Ovviamente no, e infatti ecco Mengoni col suo primo romantico singolo tratto da Parole in circolo, il suo ultimo disco pubblicato a novembre 2014.

Tiziano Ferro – Incanto. Secondo singolo estratto da TZN – The Best of Tiziano Ferro, raccolta pubblicata il 16 gennaio, è una canzone che celebra l’amore, non quello idealizzato della favole, ma quello di tutti i giorni, imperfetto ma reale. “Con te che anche nel difetto e nell’imperfezione Sei soltanto… incanto, incanto”. Bisogna aggiungere altro?

Beyoncè – Drunk in Love. Canzone in collaborazione col marito Jay Z, contenuta nell’ultimo omonimo disco di Beyoncè. Abbiamo deciso di inserirla in questa playlist di San Valentino non solo per tutti gli amanti dell’r&b ma anche perché ce l’ha chiesto Kanye West, come riconoscimento al talento di Beyoncè.

Sia – Elastic Heart feat. Shia LaBeouf & Maddie Ziegler. Tratto da 1000 Forms Of Fear,ultimo disco della cantante australiana, ha sollevato qualche polemica per il video. A San Valentino si celebra l’amore ma è anche bene ricordare con questa canzone che è meglio avere un cuore elastico, per evitare che vada in pezzi.

Beck – Heart Is A Drum. Canzone contenuta in “Morning Phase”, disco vincitore agli ultimi Grammy Awards del premio come Miglior disco dell’anno, con conseguenti ire di Kanye West. Unico consiglio per non rovinare il romanticismo: fate sì che il vostro cuore on sia un tamburo che tiene il tempo con tutti, ma solo col vostro partner.

Annie Lennox – I Put a Spell On You. Canzone di Screamin’ Jay Hawkins del 1956, è stata riproposta negli anni da diversi artisti. Contenuta sia nell’ultimo disco di Annie Lennox, che nella colonna sonora di “Cinquanta Sfumature di Grigio”, I Put a Spell on You è un classico senza tempo, in questo caso in una reinterpretazione molto riuscita di Annie Lennox, ma se volete potete sempre ripescare l’originale.

Scroll To Top