Home > Recensioni > Twoas4: Audrey In Pain English
  • Twoas4: Audrey In Pain English

    Twoas4

    Data di uscita: 28-09-2012

    Loudvision:
    Lettori:

Toscani in presa diretta

Sono ancora in pochi a conoscere l’operato di Alan e Oscar, musicisti di Grosseto che hanno iniziato a collaborare nel non troppo distante 2008. Entrambi con notevoli esperienze alle spalle, i due si presentano con un disco d’esordio sotto il nome di Twoas4- perché, in effetti, a sentirli sembrano numericamente più di una semplice coppia.

Le dieci canzoni sono immerse nella fanghiglia della cupezza, scandita da riff ripetitivi di chitarra noise/post-rock, distorsioni che ottenebrano la purezza del suono e testi disincantati.
Bello è trovarsi in mano qualcosa che non si limita alla riproduzione audio: a completare la narrazione partita dall’album c’è un libretto ripieno di appunti ed immagini, tutto in un rigoroso bianco e nero.

Ciò che stupisce fin dal primo assaggio è la sicurezza con cui i due si mettono alla tastiera, al basso, alla batteria, alla chitarra e alla voce (ci sono pure candidi interventi femminili, quale per esempio quello in “Simplicity”). Niente pare frutto di un debutto discografico, al contrario, pare quasi che i Twoas4 siano navigatori esperti.

Pro

Contro

Scroll To Top