Home > Recensioni > U.D.O.: Rev-Raptor
  • U.D.O.: Rev-Raptor

    U.D.O.

    Data di uscita: 20-05-2011

    Loudvision:
    Lettori:

Tappa obbligata

Allora: va bene l’età che avanza, va bene la fiducia in una reputazione solida e non più scalfibile, va bene avere le idee chiare e i gusti definiti. Ma chi glielo fa fare a Udo Dirkschneider di mantenere intatta la medesima precisa formula musicale da pressoché una vita intera?

Poi nessuno toglie a “Rev-Raptor” il merito di mantenere gli standard. Troviamo infatti i brani heavy in senso proprio e i pezzi più cadenzati, gli assoli taglienti e la storica voce del piccolo tedesco, da tempo assicurata all’ideale hall of fame delle grandi gole della musica pesante. Nella loro formula consolidata, le canzoni sono una più inquadrata dell’altra.

La staticità assoluta di una piramide: delizia e, soprattutto, croce degli U.D.O. L’unico vero spunto d’interesse che offre questa pubblicazione è la certezza di un nuovo tour europeo. Nessuna metalhead dovrebbe mancare, almeno una volta, di assistere alla genuina colata di musica heavy fabbricata durante un concerto del Nostro: niente fronzoli, solo passione vera.

Pro

Contro

Scroll To Top