Home > Recensioni > Very Short Shorts: Background Music For Bank Robberies
  • Very Short Shorts: Background Music For Bank Robberies

    Very Short Shorts

    Loudvision:
    Lettori:

Le misure non contano

Molto particolare la proposta di questo trio formato da un musicista italiano e due francesi.
I Very Short Shorts dispongono di un pianista ed un violinista che offrono le loro proposte sul lavoro di un batterista potente e fantasioso.

Innegabile una grande influenza jazz e quindi anche una certa accentuata tecnica musicale. Ma per fortuna i ragazzi uniscono a tale capacità anche un estro compositivo ed esecutivo assolutamente non trascurabili, riuscendo ad andare a toccare addirittura territori apparentemente lontanissimi.

Grazie anche al drumming, brani come “John Thursday” toccano atmosfere rockeggianti e classiche insieme.
Sicuramente una band originale e da tenere d’occhio se piace l’avanguardia

Ecco una proposta davvero insolita e curiosa.
A volte un po’ ostici, ma nel complesso molto interessanti questi Pantaloncini Molto Corti.
Meritano sicuramente un ascolto.

Pro

Contro

Scroll To Top