Home > Report Live > Villa Ada incontra Discoverland e Joe Victor per la festa di Radio Rock: report live

Villa Ada incontra Discoverland e Joe Victor per la festa di Radio Rock: report live

Venerdì primo luglio, L’Isola Che C’è di Villa Ada, ha ospitato sul palco la grande festa di Radio Rock che, per i suoi 32 anni di vita, ha deciso di invitare tutti i suoi ascoltatori e due band d’eccezione: Discoverland e Joe Victor.
Le prime note del duo acustico composto da Roberto Angelini e Pier Cortese, i Discoverland, hanno catturato l’attenzione del pubblico che un po’ scomposto si aggirava tra le transenne e i molti stand presenti sull’isoletta romana. I musicisti hanno riproposto in una chiave totalmente personale e dalle origini folk rock alcuni grandissimi classici della musica pop. Chitarre acustiche, banjo e slide guitar hanno dato nuova vita a canzoni come: Bittersweer Symphony dei The Verve, All Apologies dei Nirvana, Lucy In The Sky With Diamonds dei Beatles, Sound of Silence di Simon and Garfunkel per terminare con una magistrale e divertente cover della sigla di Ken Il Guerriero.

Il parterre ormai diventato un vero concentrato di persone, non ha smesso un secondo di ampliarsi e con l’arrivo tanto atteso dei Joe Victor, band folk rock romana, è esploso in un saluto caloroso. I musicisti hanno iniziato subito con una delle canzoni più apprezzate dai fan: Bamboozled Heart.

L’emozione è tanta per i Joe Victor che con questo grandissimo live hanno aggiunto una gemma in più al coronamento di un bel sogno che dal 2015 a questa parte si sta facendo con sempre più convinzione una realtà.
Nella scaletta molti brani dal loro album d’esordio “Blue Call Pink Riot”, ma anche molti nuovi singoli apprezzati come fossero stati dei grandi successi suonati già da molto tempo.
Dopo qualche cover, per salutare il pubblico, l’inchino della band e i ringraziamenti alla radio che ha permesso questa bella festa: Radio Rock. La sorpresa è stata vedere ancora una lunga fila di persone in attesa di entrare anche a concerto terminato con l’unico intento di continuare a festeggiare con il Dj Set rock di Giampiero Giuli, noto danese volante dello staff del 106.6 fm.

Ottima musica e splendida compagnia. Cento di questi anni Radio Rock.

Scroll To Top