Home > Recensioni > Viscere: Viscere 3.5
  • Viscere: Viscere 3.5

    Cheap Talks / none

    Data di uscita: 26-05-2016

    Loudvision:
    Lettori:

E’ uscito lo scorso 26 maggio Viscere 3.5, una compilation di musica inedita ed indipendente ideata e promossa dall’omonimo collettivo ‘romano-ma-non-solo’. Il volume 3.5 è dedicato interamente alla musica elettronica, con venature ambient–harsh noise–drone. Fra i protagonisti della tracklist, alcuni degli artisti già noti al pubblico di genere come Niagara, Mai Mai Mai e Rico degli Uochi Toki.

ouchi-toki-730x490

Gli stessi autori sottolineano il loro intento:

Allargare ancora i propri orizzonti, superare le barriere mentali, provare a crescere e ad evolversi. Sempre con uno sguardo privilegiato verso ogni forma di musica proveniente da un puro bisogno espressivo.Questi i principi della lotta che il collettivo VISCERE sta portando avanti contro i meccanismi del business nostrano. Dal 2013 il collettivo romano-ma-non-solo promuove con determinazione la musica pulita, quella fatta di “pancia”, coraggiosa e senza compromessi. Premiamo la genuinità di quegli artisti che non si riconoscono nei rapporti di convenienza e nelle logiche di un mercato che premia la forma più della sostanza.VISCERE è sia una compilation periodica di inediti, sia un tour nazionale di concerti.”

Raccolta alquanto criptica ed enigmatica. Suoni elettronici cupi e marcati da vari synth, ci introducono in una dimensione onirica e surreale. E’ come entrare in un tunnel colmo di meraviglie, malia, fascino e stupore. Suoni ipnotici e magnetici attraversano le varie canzoni. Carattere distinguente sono i suoni ripetitivi che accompagnano queste atmosfere cupe e dense di tetraggine.

Viscere 3.5 contiene distorsioni, contiene astrazioni apocalittiche. Suoni sci-fi ci portano in un mondo alieno, un mondo robotico ed emozionante.

Pro

Contro

Scroll To Top