Home > Rubriche > Compilation > 10 canzoni afrodisiache ai tempi della quarantena (e non solo)

10 canzoni afrodisiache ai tempi della quarantena (e non solo)

Correlati

Torneranno i concerti dei nostri artisti preferiti e i cinema sotto le stelle, i pic nic tra gli uliveti e le partite a calcetto nei prati d’erba. E sarà meraviglioso.

Adesso però è il momento di prenderci una piccola pausa perché è il nostro flusso di coscienza che ce lo chiede. Questi sono i giorni dell’isolamento sociale, dello shopping online, delle torte, della noia, delle serie tv Netflix e dell’amore perché d’altronde si sa che amarsi sotto le lenzuola resta la migliore terapia.
Ma fare l’amore con note di sottofondo è ancora meglio perché la musica, come il sesso, è anima, passione e libertà.
Se ci pensate bene, alla fine che senso ha uscire di casa, quando tutto quello che può renderti felice è un buon calice di Morellino e la giusta playlist di Spotify dentro le orecchie?
Loudvision vi regala la colonna sonora perfetta per le vostre notti d’amore.

ALL I WANT – In a perfect world (2012), Kodaline
Il piacere di scoprirsi a poco a poco, i Kodaline aprono le porte del mondo dell’eros nella sua accezione più eterea e pura.

IL CIELO NELLA STANZA – Playlist (2018), Salmo
Ecco cosa succede quando il flow e la forza delle parole si mescolano alla sensualità dei corpi: voglia di mani addosso e di una notte a luci rosse.

IOXTE – A che punto è la notte (2018), Venerus
Venerus è in grado di trascinarti nel suo universo confidenziale e timidamente erotico con un sound sfocato e lontano da ogni tempo.

TRUE LOVE WAITS – I Might Be Wrong – Live Recordings (2011), Radiohead
Scritta nel 94 ma pubblicata molti anni dopo in una versione live.
Forse la canzone perfetta.
La canzone perfetta per lasciarti andare, per spogliasi di vestiti e pensieri.

THE RIP – Third (2008), Portishead
tra i caposcuola della musica trip hop, i Portishead , sono la parte più disinibita, quella che ti fa perdere il controllo e ti accende la libidine.

AFFECTION – Affection (2015), Cigarettes After Sex
In realtà nel loro caso andrebbe bene l’intera discografia. I Cigarettes After Sex sono la soundtrack ideale per fare l’amore. Intimi, ammalianti e viscerali.

OVERGROWN – Overgrown, (2013), James Blake
Immaginatevi una stanza buia, le luci soffuse, la voce di Blake in sottofondo e non avrete bisogno di nient’altro.

Infinity – XX (2009), The xx
La loro musica lascia poco all’immaginazione e Infinity è la canzone giusta che ti accompagna nell’escalation verso le vette del piacere.

KILLER – Killer (2015), Wrongonyou
Le corde vocali di Wrongonyou stringono come un abbraccio bollente in un letto gelido.

LOST IN SINGAPORE – Lost in Singapore (2018), Tropea
Il loro synthwave fresco e contemporaneo fa venire voglia di giocare anche sotto le lenzuola, perché quando ci si diverte si gode meglio.

Scroll To Top