Monthly Archives: Febbraio 2009

Alfa Nefer: Maschere E Deserti

Origini misteriose, ma suoni consueti Nati nel novembre del 2006, i livornesi Alfa Nefer rilasciano nel 2008 il loro primo album “Maschere E Deserti”, composto da 12 brani inediti e mixato presso la RedHouse Recording di Senigallia. Le sonorità dell’ep ...

Leggi »

Eva Mon Amour: Senza Niente Addosso

Nudi e crudi I Cappello A Cilindro cambiano nome, formazione, sonorità e si ripresentano al pubblico come Eva Mon Amour e con un nuovo album: “Senza Niente Addosso”. Abbandonati i panni di band romana stradaiola e superate le numerose fratture ...

Leggi »

Ipnotica: Nulla Si Muove

Eppur si muove… Gli Ipnotica nascono nel 2001 in una piccola località vicino a Nuoro, nel cuore della Sardegna. Dopo due demo, due anni di performance live e alcuni cambi di formazione, nel 2004 decidono di trasferirsi a Firenze, forti ...

Leggi »

The Prophecy: Into The Light

Il metallo del fato Ma come, è uscito un nuovo disco dei My Dying Bride e nessuno dice nulla? E soprattutto, i My Dying Bride sono tornati indietro ai tempi di “Turn Loose The Swans” e non un cane che ...

Leggi »

16: Bridges To Burn

Phil Anselmo is my co-pilot Ci sono gruppi che nascono per restare nell’ombra, per sguazzare in una spesso dignitosa mediocrità, che pur producendo il massimo sforzo non arrivano mai a toccare alcuna vetta, al massimo a sfiorarla con la punta ...

Leggi »

Fine 99: Fine 99

Punk targato Italia Nascono come gruppo ska-punk nel 1996 e lentamente evolvono in una direzione più rock, violenta e complessa. Sono i Fine 99, giunti ora (finalmente!) al disco d’esordio su MM Records. Parola breve + numero di due cifre ...

Leggi »

Project Pitchfork: Dream, Tiresias!

Wilmaaa, portami la birraaa! I Project Pitchfork sono un gruppo a loro modo storico. Attivi dal 1991, anno del debutto con “Dhyani”, hanno nel loro piccolo contribuito a plasmare un certo tipo di suono che fonde sensualità e tentazioni gotiche ...

Leggi »

Tombs: Winter Hours

Blackmetalgaze (?) Sgombriamo subito il campo da dubbi: i Tombs non sono post-nulla né fanno qualcosa-core. Nonostante escano per Relapse. Quello che fanno è interpretare a modo loro una materia musicale che in America è ormai arrivata quasi all’abuso: il ...

Leggi »

Mulatu Astatke/The Heliocentrics: Inspiration Information

L’eterna lotta fra analogico e digitale Dall’inizio degli anni ’70 ad oggi abbiamo visto più volte mettere in musica l’antico detto secondo il quale gli opposti si attraggono. Dagli anni ’90, poi, il miscelare in vari modi generi apparentemente inconciliabili ...

Leggi »

Pure Reason Revolution: Amor Vincit Omnia

Pure sound evolution Ci avevano stupito nel 2007 con un esordio come “The Dark Third”, forse ingenuo ma incredibilmente vitale, dal suono unico, seppur debitore dei Pink Floyd. Oggi i Pure Reason Revolution tornano col secondo lavoro in studio, “Amor ...

Leggi »
Scroll To Top