Monthly Archives: Luglio 2012

Katatonia: Dead End Kings

Gloomy Summer Days I Katatonia sfornano un altro capolavoro di prog metal di angosciante e soffocante bellezza. Abbandonato completamente il growl, fin dalle prime note dell’opener “The Parting”, il vocalist Jonas Renske dà libero sfogo alle angosce che si nascondono ...

Leggi »

Il culto fa ancora accoliti

La bella cornice del festival Carroponte di Sesto San Giovanni offre oggi una grande giornata all’insegna dell’hard rock britannico con il ritorno dei The Cult, accompagnati per questo tour dai Gun, capitanati dai fratelli Gizzi in veste di opener. Le ...

Leggi »

Bury Tomorrow: The Union Of Crowns

Il metalcore del re Ecco un nuovo esercizio stilistico in ambito metalcore: la seconda opera del quintetto inglese Bury Tomorrow. Si rimane in ambito melodico: le tirate più grezze sono brevi, c’è molto cantato pulito e un po’ di morbidi ...

Leggi »

Freyja: The Garden Of A Sleepless Man

Buchi neri Hard rock settantiano, stoner e psichedelia: cocktail per stomaci forti quello scelto dai campani Freyja per dare alle stampe il primo disco in studio. Tra riffoni, dissonanze a pioggia, stop e ripartenze e una voce femminile alta e ...

Leggi »

Driver: Countdown

Arte senza parte La prima difficoltà è capire chi sono i Driver: il promo inviato dall’etichetta ha incisi la cover e i titoli di un album di una band omonima. Il gruppo in questione è californiano, è al secondo disco ...

Leggi »

Herman Frank: Right In The Guts

Iron man Al chitarrista Herman Frank non bastava il ritorno in grandissimo spolvero degli Accept e, proprio in concomitanza con la reunion, aveva dato vita al progetto solista a suo nome. “Right In The Gut” è il secondo round. Sempre ...

Leggi »

Avenue X: Avenue X

Punk in tre generazioni Il superstite di professione Marky Ramone presta il suo mestiere dietro le pelli a Dionna Cole, giovanotta newyorchese e attricetta, al suo esordio da protagonista nel mondo della musica. In line-up con lei, sia chitarrista che ...

Leggi »

Il Maniscalco Maldestro: Ogni Cosa Al Suo Posto

Nuovi orizzonti Un gran calderone di influenze, a prima vista giustapposte per stupire e creare meraviglia. Ecco il terzo lavoro del Maniscalco Maldestro, band toscana in piena evoluzione stilistica: rinnovato background elettronico, sperimentazioni poetiche, sobria ironia e altalenante leggerezza. Si ...

Leggi »

Soul incontenibile

Accolta da palloncini colorati, Nina Zilli si è esibita sul palco dell’Orion Red Stage insieme alla Smoke Orchestra per la sua tournée estiva, scegliendo per la seconda volta la location di Capannelle ed il Postepay Rock in Roma. Dopo una ...

Leggi »

Circle II Circle: Full Circle – The Best Of

Full immersion Ci sono valanghe di best-of che sembrano fatti apposta per svilire l’intera storia di una band, ridicolizzando lustri di carriera in un dischetto da 13 tracce, valido forse per una pop band da Mtv. Non è però questo ...

Leggi »
Scroll To Top