Monthly Archives: Giugno 2013

After Earth

Natura matrigna Dopo un paio di film da molti giudicati “da dimenticare”, M. Night Shyamalan torna sugli schermi con un’avventura ambientata mille anni nel futuro, dopo la fuga dell’umanità dalla Terra, ormai resa da noi stessi invivibile. Protagonisti Cypher Raige ...

Leggi »

Nuovo horror italiano

Uscito in anteprima al Fantasfestival l’anno scorso, questa antologia di cortometraggi è ora riproposta in versione ridotta in vista dell’uscita in sala il prossimo 7 giugno con Distribuzione Indipendente (QUI l’elenco delle sale). I corti, tutti ispirati alle opere di ...

Leggi »

Il doc premio Oscar al Biografilm di Bologna

In “A Letter to Elia“, splendida lettera d’amore indirizzata a Elia Kazan, Martin Scorsese diceva che un artista non potrà mai capire fino in fondo quanto le sue opere siano importanti nella vita di chi ne fruisce e che quello ...

Leggi »

Ugo Mazzei: Adieu Shangri-La

L’Utopia di un mondo migliore Ugo Mazzei, un cantautore siciliano, un’originale artista della nostra terra che ci spiazza tutti con il suo nuovo disco “Adieu Shangri-La”. Non è il suo primo album, ma è di sicuro quello che ci incuriosisce ...

Leggi »

Billy Bragg: Tooth & Nail

L’ex punk-boy dell’Essex ora è una persona seria Giunto al dodicesimo album in studio, Billy Bragg non ha perso la verve che lo caratterizza sin dagli esordi da solista nel 1984, anche se in questo “Tooth & Nail” il cantautore ...

Leggi »

Holy Motors

Per la bellezza del gesto «Per la bellezza del gesto», risponde Oscar (Denis Lavant) quando gli domandano perché lo faccia. Perché continui a fare quel lavoro di cui comprendiamo profondamente il senso — praticare il gesto fisico per la sua ...

Leggi »

Into Darkness – Star Trek

Perfetto blockbuster per l’estate ATTENZIONE! Questa recensione è completamente spoiler free e non anticipa in alcun modo le informazioni sulle identità degli antagonisti e sui principali colpi di scena del film, perciò non è esautistiva per natura, ma dà un’idea ...

Leggi »

City and Colour: The Hurry And The Harm

Dallas Green torna alle origini Giunto al quarto disco, Dallas Green, aka City And Colour, torna al sound pre-Little Hell, con meno elettricità e più intimismo acustico. Pochissimi episodi accelerano leggeremente il ritmo (“The Lonely Life” su tutti), il tutto ...

Leggi »
Scroll To Top