Cinema a Roma: Lo spazio permanente di Corso Salani

Non una rassegna ma uno spazio permanente, un luogo, una sala dove sarà possibile vedere, con continuità, tutte le opere, i corti e i lunghi realizzati da Corso Salani. Da mercoledì 28 settembre, fino al 27 giugno 2012, si potranno vedere, gratuitamente, da “Sentieri selvaggi”, tutti i diciotto lungometraggi e i tredici cortometraggi realizzati dal cineasta fiorentino dal 1989 fino al 2010.

Mercoledì 28 settembre, dalle 20.30, verrà proiettato il primo lungometraggio da regista di Corso Salani, “Voci d’Europa” (1989) ed il corto “Zelda” (1984). Presenteranno l’iniziativa Margherita Salani (Presidente Associazione Corso Salani) e Federico Chiacchiari (Presidente Associazione Sentieri selvaggi).
Presenteranno il film “Voci d’Europa” la sceneggiatrice (nonché coprotagonista del film) Monica Rametta e Simone Emiliani (Vice Direttore Sentieri selvaggi). Prima del film verrà proiettato il cortometraggio di Francesca Bea e Sergio Sozzo “L’unico cineasta felice”, presentato allo scorso Torino Film Festival

La serata è ad ingresso gratuito, presso Sentieri selvaggi, Via Carlo Botta 19 Roma (tel. 06.96049768).Fonte: Barbara Perversi

Scroll To Top