Mustrow: fuori i videoclip di “Let it fall” e “Stand the Line”

Si intitolano “Let it fall” e “Stand the Line” i primi due singoli di MustRow (al secolo Fabio Garzia) che anticipano il primo album interamente autoprodotto “Sugar Baby“. Due brani che descrivono alla perfezione le due diverse sfere emotive dell’artista: una più intima e affettiva, composta da legami e ricordi (“Let it Fall), l’altra più dura e cruda, costituita da quei momenti di completa autodistruzione in cui si arriva a toccare il fondo (“Stand the line”). La prima fatica discografica di MustRow è un vero e proprio racconto di esperienze vissute in prima persona. Ogni brano ha un sapore diverso in quanto racchiude le molteplici personalità dell’artista, motivo per cui viene difficilire racchiudere l’abum in un solo genere di musica, le cui sonorità si muovono tra le caratteristiche della musica “roots” rocks degli anni settanta e le atmosfere degli anni novanta con cui il musicista è cresciuto. MustRow, artista dalla voce graffiante, si approccia alla musica fin da ragazzino grazie all’influenza del padre (anche lui musicista) che, all’età di quattordici anni, gli regala la sua prima chitarra, una datata Gibson diavoletto. Inizierà a scrivere e registrare i suoi primi brani fin da subito grazie a un vecchio “mangiacassette” a due piste della Sony regalatogli dal nonno per Natale.

Scroll To Top