Sanremo 2021: errore sull’età massima per i giovani. Sarà di 33 anni

Correlati

La scelta di mettere come paletto quello dei 30 anni per consentire l’accesso alla categoria “Giovani” del prossimo Festival di Sanremo ha scatenato un fiume di polemiche non solo dalla stampa (ne abbiamo parlato anche noi qui), ma anche da tutti gli addetti ai lavori. A distanza di diversi giorni dalla dichiarazione di Amadeus è arrivata però una smentita, anzi meglio dire una precisazione, dalle pagine di Tv Sorrisi e canzoni, celebre rivista che ha intervistato l’anchorman di RAI 1 la settimana scorsa.

Sul nuovo numero del settimanale infatti è stato segnalato un refuso proprio sul delicato numero dell’età. “Nel numero scorso” – si legge – abbiamo scritto che il limite massimo per partecipare è 30 anni, ma Amadeus ci ha precisato che invece è di 33.

Una piccola ma significativa notizia. Scende quindi di soli tre anni (l’anno scorso era fino a 36) il range per gli artisti che, quest’anno, saranno selezionati nel periodo autunnale con un format inedito, “Ama Sanremo“, condotto da Amadeus stesso in onda per cinque settimane in seconda serata.

Scroll To Top