Secondary Ticketing: arriva anche in Italia DICE, la piattaforma anti-bagarini

Correlati

Brutto colpo per i bagarini. Arriva finalmente anche in Italia DICE, la piattaforma inglese di ticketing e music discovery creta ad hoc per fermare il  secondary ticketing.

L’avventura italiana di DICE sarà inaugurata il 29 novembre al Fabrique di Milano in occasione dell’attesissimo show di FKA Twigs. Per combattere lo spinosissimo problema del bagarinaggio, l’applicazione offre un’esperienza di ticketing mobile-first, prevenendo quindi il fenomeno un modo molto efficace, ovvero rendendo disponibili i biglietti due ore prima dell’evento esclusivamente sul proprio telefono con due step di autenticazione.

La piattaforma ha avuto da subito un grande impatto tra gli addetti ai lavori, non per niente recentemente sono stati chiuse delle partnership esclusive con la famosa agenzia di Booking Radar Concerti, con i Magazzini Generali e con l’Arci Ahibò.

Grande la soddisfazione di Giorgio Riccitelli, Managing Director per l’Italia di DICE ed Head of Music di RADAR Concerti, che ha dichiarato: “Scegliere di lavorare solo con DICE significa proteggere i fan con biglietti sicuri presenti solo sul telefono personale, che non possono finire su siti di secondary ticketing. DICE non è solo una piattaforma di ticketing, ma aiuta gli utenti a scoprire nuove eventi e nuova musica, e a creare un’audience più attenta alle novità. Siamo entusiasti di lavorare con un’azienda che mette i fan al centro”.

Scroll To Top