Author Archives: Vera Brozzoni

Feed Subscription

Supersonic 2010, parte 1

Cominciamo col dire che faceva un freddo assurdo; l’idea di spostare il Supersonic da luglio a ottobre inoltrato e lasciarlo nella stessa sede è stata azzardata. La Custard Factory di Birmingham, infatti, si compone di un grande spazio all’aperto, un ...

Leggi »

IFFR 2010: Rotterdam, loud films, loud music

Strano a dirsi, oggi in programma a Rotterdam c’era l’esordio nel cinema di Omar Rodriguez-López dei Mars Volta. L’opera in questione si chiama “The Sentimental Engine Slayer“, scritto, diretto, prodotto e interpretato da Rodriguez stesso, parlato più in spagnolo che ...

Leggi »

IFFR 2010: Rotterdam, loudest festival in Europe

Ci si trova a Rotterdam, in Olanda, per seguire il meraviglioso International Film Festival Rotterdam, un’avvenimento riportato solo da poca stampa specializzata ma meritevole di grande attenzione. Come ogni anno, grande importanza viene giocata dai film delle periferie del mondo, ...

Leggi »

David Tibet: Proslogion de Alpha et Omega

Nuvole minacciose e il mare in tempesta accolgono la sottoscritta quando arriva a Hastings, sulla costa dell’East Sussex. Hastings è stata teatro di una sanguinosa battaglia fra Normanni e Sassoni nel 1066; ora invece ospita fra i suoi abitanti David ...

Leggi »

Hugo Race: Un Bad Seed a Londra

Hugo Race ha una bronchite impietosa. L’ex Bad Seed, che ora si divide fra carriera solista e tante collaborazioni, si è trascinato al Cross Kings, una venue minore e molto underground a Londra Nord, dopo aver passato una nottataccia in ...

Leggi »

Dove muoiono i sogni

È la fine, si sente nell’aria autunnale. È la fine del Post Romantic Empire, creatura del promoter Giulio Di Mauro che ha allietato tante (non abbastanza) notti romane. Non è la fine del mondo, o almeno non ancora – ma ...

Leggi »

John Turturro a Venezia

Mi ha sorpreso molto quanto la Sicilia sia una terra varia e colorata, quanto l'aspetto fisico della gente cambi a seconda della zona.

Leggi »

The Lexington, vetro e rabbia

The Lexington è uno dei mille pub londinesi adibiti a piccola venue; a differenza di tanti altri è molto curato nell’estetica, quasi troppo. Sembra più un posto da raffinato quartetto jazz acustico o da cantautore solitario con chitarra al collo, ...

Leggi »

I mostri dell’inconscio

Da qualche tempo lavoro con scripts tratti da storie vere perché credo che siano ancora più perverse di quelle dei film!

Leggi »
Scroll To Top