Home > Recensioni > Edy: Variazioni
  • Edy: Variazioni

    Goodfellas / none

    Data di uscita: 16-11-2018

    Loudvision:
    Lettori:

Correlati

Variazioni”, questo è il titolo del primo disco da solista di Edy, registrato e mixato tra giugno e luglio del 2017 al Posada Negro Studio di Lecce da Marco Fasolo, uscito il 17 novembre 2018 per la Goodfellas Records.
Il lavoro del cantautore, composto da 12 tracce, rappresenta l’esito di un lungo percorso di convalescenza derivato da un grave incidente motociclistico, percorso nel quale musicalmente la dimensione cantautorale di stampo pop assume sempre maggiore importanza.
Questo disco racconta il cambiamento, argomento cardine nei testi e nelle scelte musicali dell’artista, attraverso la commistione di brani che da una parte accostano chitarre acide a cantati soft (come in “Fai quello che vuoi” traccia di apertura del disco), e dall’altra mettono in evidenza, attraverso l’utilizzo di synth e chitarre acustiche, il lato compositivo prettamente melodico e più delicato dell’artista.
I testi d’altro canto sono profondi e ricercati, caratteristica essenziale visto l’argomento cardine che caratterizza il lavoro.
Tra le tracce da segnalare troviamo sicuramente “La casa di Barbie”, singolo uscito il 31 ottobre 2018, che racconta del riscatto personale di chi, a causa delle differenze sociali, ha difficoltà nel raggiungere i propri obbiettivi.
In sintesi, personalmente credo che in questo disco sia da lodare la grande maturità nella scrittura dei testi che però, si contrappone a delle scelte musicali che ritengo poco originali e a tratti monotone e ridondanti.

di Carlo Capretta

Pro

Contro

Scroll To Top