Home > Interviste > Sanremo 2019, Enrico Nigiotti: il cantautore dagli occhi buoni | INTERVISTA

Sanremo 2019, Enrico Nigiotti: il cantautore dagli occhi buoni | INTERVISTA

Oggi abbiamo intervistato per pochi minuti Enrico Nigiotti, giovane cantautore livornese in gara al Festival di Sanremo 2019 con “Nonno Hollywood”, canzone che gli ha fatto vincere il Premio Lunezia per il miglior testo. Un ragazzo semplice e genuino che ti fa credere ancora negli occhi buone delle persone.

Cos’è cambiato secondo te rispetto al Nigiotti di “Mostrami il tuo amore”?

Sono sempre lo stesso di allora ma sicuramente più maturo. Sono passati diversi anni e ho ricevuto tante porte chiuse in faccia, credimi. Forse oggi però posso solo che esserne felice perché se sono arrivato dove sono arrivato è probabilmente merito di tanto lavoro e moltissima tenacia.

Il 15 febbraio uscirà “ Cenerentola e altre storie…”, un’edizione speciale del tuo ultimo album; come mai la scelta di inserire un brano (“La ragazza che raccoglieva il vento”) dedicato alla poetessa Alda merini?

Alda marini è  semplicemente un capolavoro che abbiamo avuto in Italia e mi è sembrato giusto dedicarle questa canzone. Lei è una donna, una letterata, una poetessa, un’artista, è tutto questo. Mi ha regalato emozioni forti, le sue tempeste interiori, il suo mal di vivere, la carnalità che trasuda dalle sue opere, ecco tutto questo mi ha fatto innamorare di lei.

Ci sono autori da cui trai ispirazioni per le tue canzoni?

Sicuramente Luigi Tenco e Fabrizio De Andrè, Vasco Rossi, Gianna Nannini e Ivano Fossati

E invece, viste le tue radici come strumentista, cosa suoneresti istintivamente se dovessi trovarti ad una jam session?

Blues, solo e soltanto blues!

Come mai tra gli altri, hai scelto di duettare proprio con Paolo Jannacci durante la serata delle cover?

Paolo è un pianista di grandissimo spessore e fin da subito ho pensato che la sua sensibilità artistica si sposasse a meraviglia con il mio pezzo. Quello che volevo ne uscisse fuori era una versione live ancora più intima, viscerale. Spero di esserci riuscito insomma.

A parte te ovviamente, chi tra gli artisti ti piacerebbe che vincesse questa edizione di Sanremo?

Mah io non tifo nemmeno me! ( ride, ndr) Non temo la competizione. Posso dirti che mi piacciono moltissimo i Zen Circus, nonostante loro siano pisani ed io di Livorno (ride, ndr)

Scroll To Top