Home > Recensioni > OG Eastbull: La Vita è Bella
  • OG Eastbull: La Vita è Bella

    Guna / none

    Data di uscita: 30-11-2018

    Loudvision:
    Lettori:
    Vota anche tu

Correlati

La direzione in cui si muove la musica al giorno d’oggi sembrerebbe prevedibile e in alcuni casi scontata, ma se si approfondisce meglio la questione noteremo che, oltre al fatto che non è così, si tratta di una questione molto ampia e con tante nuove sfumature. Una di queste è OG Eastbull, e il suo primo disco La Vita è Bella ne è la dimostrazione. Italo-Rumeno nato in Germania, arrivato a Roma OG si inserisce nella scena rap della capitale riuscendo a collaborare con artisti come Sick Luke, Tony Effe, Achille Lauro.
L’album vuole racchiudere tutto ciò: infanzia tormentata, una vita difficile, cantata però spostando l’attenzione sulla bellezza di saper valorizzare il niente come in “La Vita è Bella”, settima traccia del disco che diventa un inno al quartiere romano Due Ponti, punto di riferimento e di ispirazione per l’artista.
A seguire “Bella Giornata”, singolo virale inserito anche nella colonna sonora della serie ‘Baby’ su Netflix e vincitore di un disco d’oro. Se si dovesse individuare nel lavoro di OG Eastbull una caratteristica di spicco tra tutte sarebbe sicuramente la multiculturalità, enfatizzata dalle capacità del suo produttore Il Mago del Blocco, molto abile in dodici tracce a spaziare tra elementi della musica latinoamericana, tradizione rumena, sinti, e ovviamente rap e trap.
Pro: Contro: .

Tracklist:
1. Intro
2. Ballo del blocco feat Achille Lauro
3. Bella Giornata
4. Ronaldinho feat Fred De Palma
5. Roma
6. Menefrego
7. La vita è bella
8. Tango feat Edo Fendy
9. Bambina
10. Milano
11. Has’Mo’Car
12. Drip feat Trinidad, Jedy Loco, Tiger Tommy, Mago del blocco, Yung Kali (BPR SQUAD)

 

di Francesco Oppes

Pro

Contro

Scroll To Top